Categoria: Diritto Bancario

Commento a ABF, Collegio di Coordinamento, 08 giugno 2018, n. 12832 di Avv. Laura Albanese       Premessa Il Collegio di Coordinamento dell’Arbitro Bancario Finanziario è tornato a pronunciarsi sui rimedi esperibili in caso di mancato inserimento di una voce di costo nel TAEG indicato in un contratto di credito ai consumatori. Disattendendo l’interpretazione […]

Leggi tutto

Commento a ABF, Collegio di Coordinamento, 08 giugno 2018, n. 12830 di Antonio Zurlo   Premessa – 1. La ricostruzione del fatto e l’ordinanza di rimessione. – 2. L’orientamento estensivo: l’inclusione di tutti gli oneri, anche per deflazionare l’elusione della normativa. – 3. L’orientamento restrittivo: la letteralità della norma espressione di una volontà punitiva eccezionale. […]

Leggi tutto

Prof. Pietro Marchetti, docente di Economia del Mercato Mobiliare presso l’Università del Salento – Dottore commercialista Relazione tenuta al “II Congresso sulla trasparenza bancaria e finanziaria: novità normative e giurisprudenziali”  Lecce 25 e 26 maggio 2018   Qui il file PDF: slides convegno def  

Leggi tutto

Trib. Lecce, decreto del 06.04.2018 di Michael Lecci   Con la pronuncia in commento il tribunale di Lecce (decreto del 06.04.2018), rigettava un piano del consumatore dopo aver negato la qualifica di “consumatori” ai soggetti proponenti (ai sensi e per gli effetti dell’art. 6, comma II, lett. b) della legge 3/2012) in ragione delle fideiussioni […]

Leggi tutto

 Cass. Civ., Sez. Unite, n. 12477 del 21.05.2018 di Lecci Michael   La responsabilità della banca negoziatrice per avere consentito, in violazione delle specifiche regole poste dall’art. 43 legge assegni (r.d. 21 dicembre 1933, n. 1736), l’incasso di un assegno bancario, di traenza o circolare, munito di clausola di non trasferibilità, a persona diversa dal […]

Leggi tutto

Trib. Roma, Sentenza 2029 del 21.01.2018 di Lecci Michael   Premessa La controversia sottoposta all’esame dei giudici romani ha ad oggetto un contratto di mutuo al quale, secondo quando contestato da parte attrice, venivano applicati interessi anatocistici e tasso usurario; il correntista (per l’effetto) chiedeva la rideterminazione dei rapporti dare-avere nonché la condanna della banca […]

Leggi tutto

Trib. Roma, Sentenza 6471 del 28/03/2018 di Lecci Michael   Premessa La sentenza de qua segue il solco tracciato dalla recente giurisprudenza relativamente all’accertamento dell’usurarietà degli interessi (corrispettivi e moratori) contrattualmente pattuiti. In particolare, sono tre le questioni affrontate dai giudici romani meritevoli di attenzione: Usurarietà degli interessi pattuiti nel contratto di mutuo sulla base […]

Leggi tutto

Cass. Civ., Sez. I, Ordinanza n. 9298 del 16.04.2018 di Lecci Michael   Con la pronuncia in commento la Suprema Corte ribadisce le condizioni in presenza delle quali le polizze assicurative accessorie ad un contratto di finanziamento rientrino nel concetto di spesa e, quindi, siano rilevanti al fine della determinazione del tasso usurario. In particolare, […]

Leggi tutto

 Trib. Palermo, Ordinanza del 13.04.2018 di Lecci Michael   Premessa La vicenda in esame ha ad oggetto una serie di contestazioni inerenti l’usura convenuta, tanto con riferimento agli interessi corrispettivi quanto con riferimento a quelli di mora, relativamente ad un contratto di mutuo. In diritto In via preliminare il giudice si sofferma sul principio di […]

Leggi tutto

Cassazione civ., sez. I, 12 aprile 2018, n. 9079, est. Dolmetta di Alberto Mager Con la pronuncia in esame, la Prima sezione civile della Suprema Corte afferma due importanti principi di diritto in materia di mutuo fondiario (art. 38 TUB). In primo luogo, statuisce che, per essere idonee ad elevare il limite di finanziabilità dall’80% […]

Leggi tutto