Hai cercato: '''' | 12 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 9 dicembre 2019, n. 32016. di Antonio Zurlo         ********************************* Breve ricostruzione del fatto. Una società per azioni in liquidazione aveva convenuto in giudizio la Banca, presso cui era titolare di un conto corrente, chiedendo che venisse dichiarata la nullità delle clausole inerenti la pattuizione di […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 9 dicembre 2019, n. 32019. di Antonio Zurlo.          In mancanza dell’integrale produzione degli estratti conto, occorrono ulteriori mezzi di prova idonei a fornire indicazioni certe e complete che diano giustificazione del saldo maturato all’inizio del periodo per cui sono stati prodotti gli estratti conto. **************************************** […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 4 dicembre 2019, n. 31667. di Antonio Zurlo         Con la recentissima ordinanza in oggetto, la Prima Sezione Civile, senza soluzione di continuità con l’orientamento consolidatosi sulla questione, riafferma come nell’azione di ripetizione dell’indebito il correntista – attore è gravato dall’onere di provare i fatti costitutivi […]

Leggi tutto

di Marco Chironi     Sommario: 1. Premessa. 2. Il diritto all’esibizione in sede giudiziale. 3. Differenza tra estratti conto ed operazioni nell’art. 119 T.u.b. 4. Conclusioni   PREMESSA Alcune recenti decisioni chiariscono in modo puntuale come la Banca abbia l’obbligo nei confronti del proprio cliente di rendicontare l’intero rapporto. Sia nel corso che al […]

Leggi tutto

Cass. Civ., Sez. I, n. 31187 del 03 dicembre 2018 di Andrea Fusco Con l’ordinanza in commento, la Suprema Corte di Cassazione ha dovuto affrontare la problematica inerente all’onere della prova nei casi di azione di ripetizione dell’indebito relativa a contratto di conto corrente bancario. IN FATTO La controversia trae il suo fondamento dalla richiesta […]

Leggi tutto

Cass. civ., Sez. VI, Ord. n. 30000 del 20.11.2018 di Donato Giovenzana     “Nel contratto di conto corrente, l’approvazione anche tacita dell’estratto conto, ai sensi dell’art. 1832, comma 1, c. c., non impedisce di sollevare contestazioni ed eccezioni che siano fondate su ragioni sostanziali attinenti alla legittimità, in relazione al titolo giuridico, dell’inclusione o dell’eliminazione […]

Leggi tutto

Cass. Civ., Sez. 3, Sent. n. 22551 del 25.09.2018  di Donato Giovenzana – Legale d’impresa La Suprema Corte, in relazione alla censura dei ricorrenti secondo cui non vi sarebbe stata alcuna prova dell’avvenuta trasmissione degli estratti conto ad essi clienti e che, pertanto, erroneamente sarebbe stata fatta applicazione dell’art. 1832 c. c.,  precisa che, in […]

Leggi tutto

Cass. Civ., Sez. VI, Ordinanza n. 18581 del 26.07.2017 di Valerio Maria Pennetta   Con l’ordinanza del 26 luglio 2017, n. 18581, la Sesta sezione civile della Corte di Cassazione ha affrontato la sempre attuale questione relativa alla differenza tra rimesse ripristinatorie e solutorie, ai fini della corretta applicazione della disciplina della prescrizione del diritto […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo