Hai cercato: '''' | 50 Risultati trovati.

Nota a Trib. Lecce, 5 aprile 2022, n. 946. Massima redazionale Come recentemente affermato dalla Suprema Corte di Cassazione[1], l’art. 119, comma 4, TUB pone una disposizione di natura sostanziale, determinativa di un obbligo, in capo alla Banca (in adempimento del principio di trasparenza), di adempiere solo se il cliente abbia avanzato la relativa istanza […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Roma, Sez. XVI, 15 febbraio 2022. di Antonio Zurlo La distribuzione dell’onere della prova nelle azioni di accertamento e di ripetizione di indebito. Il giudice romano, con la recente sentenza in oggetto, rileva come per costante giurisprudenza, nei giudizi promossi dal cliente – correntista (o mutuatario), per far valere la nullità di […]

Leggi tutto

Nota a App. Venezia, Sez. I, 26 gennaio 2022. di Antonio Zurlo   La Corte territoriale veneziana si allinea con il costante orientamento della giurisprudenza di legittimità per cui, nei rapporti di conto corrente bancario, il correntista che agisca in giudizio per la ripetizione dell’indebito sia tenuto alla prova degli avvenuti pagamenti e della mancanza […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. II, 14 febbraio 2022, n. 4718. Massima redazionale   Con la recentissima ordinanza in oggetto, la Seconda Sezione Civile ha riaffermato il principio per cui, nei rapporti bancari di conto corrente, ove sia il correntista ad agire giudizialmente per l’accertamento giudiziale del saldo e la ripetizione delle somme indebitamente riscosse […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 8 febbraio 2022, n. 4028. di Antonio Zurlo   Nella specie, parte ricorrente censurava l’impugnata sentenza della Corte d’Appello di Salerno, laddove veniva addebitata al correntista il mancato assolvimento dell’onere probatorio di produrre tutti gli estratti di conto corrente relativi all’intero rapporto, violando il principio per cui nei rapporti […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 20 gennaio 2022, n. 1825. di Antonio Zurlo   Sull’approvazione tacita degli estratti conto. Il Collegio, in via preliminare, ripropone il consolidato principio per cui, ai sensi dell’art. 1832 c.c., la mancata contestazione dell’estratto conto e la connessa, implicita, approvazione delle operazioni in esso annotate riguardano gli accrediti e […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 7 dicembre 2021, n. 38976. Redazione   Con la recentissima ordinanza, la Sesta Sezione Civile ha evidenziato come l’estratto conto non costituisca l’unico mezzo di prova attraverso cui ricostruire le movimentazioni del rapporto; invero, consente, certamente, di avere un appropriato riscontro dell’identità e consistenza delle singole operazioni poste in […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo