Hai cercato: '''' | 28 Risultati trovati.

Nota a App. Venezia, Sez. I, 1 giugno 2022, n. 1369. Massima redazionale Nella specie, la Corte d’Appello veneziana ha respinto i motivi dell’appello, poiché infondati; segnatamente: per gli interessi moratori, il parametro di raffronto con il tasso soglia usura non può essere quello previsto per quelli corrispettivi, richiedendosi, per converso, l’adozione di un parametro aggiuntivo, tale […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli, 16 giugno 2022, n. 2309. Massima redazionale Dal momento che, nel caso di specie, il contratto di mutuo abbia avuto regolare svolgimento, avendo la parte mutuataria versato alle scadenze le rate previste, si devono applicare i principi dettati dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione[1] (che hanno affermato che la disciplina […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. II, 23 marzo 2022, n. 9475. Massima redazionale In tema di collegamento negoziale c.d. funzionale, l’accertamento del giudice di merito, ai fini della qualificazione giuridica di tale situazione negoziale, deve investire l’esistenza, l’entità, la natura, le modalità e le conseguenze del collegamento realizzato dalle parti mediante l’interpretazione della loro volontà […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Milano, 18 ottobre 2021, n. 21732. di Valerio Maria Pennetta   È censurabile il contegno omissivo dell’istituto di credito a fronte della richiesta di estinzione anticipata del mutuo formulata dal mutuatario. Così ha stabilito l’Arbitrato Bancario Finanziario (Collegio di Milano) nella decisione n. 21732/2021. In particolare, il Collegio non ha […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Chieti, 4 febbraio 2022, n. 28. di Dario Nardone   Con la pattuizione della commissione di estinzione anticipata, le parti hanno stabilito il costo dell’esercizio della facoltà -ovviamente per il mutuatario- della estinzione anticipata, il che implica anche la necessità di dare attenzione alla soglia usuraria, sull’assunto che non è affatto rilevante […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 27 gennaio 2022, n. 2393. di Donato Giovenzana   Il ricorso, articolato in plurime censure, si incentra sull’errata qualificazione della clausola del contratto di mutuo disciplinante la risoluzione quale clausola risolutiva espressa e denuncia la sentenza della Corte territoriale per omesso rilievo della nullità della detta clausola, per contrasto con […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Lecce, 15 novembre 2021. Redazione   Nel caso di specie, parte attrice invocava l’usurarietà del tasso di mora applicato al rapporto intrattenuto con l’Istituto convenuto, nonché l’indicazione, in contratto, di un TAEG differente dal tasso effettivamente applicato, su cui incideva anche l’effetto anatocistico dettato dall’applicazione di un piano di ammortamento c.d. “alla […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 7 dicembre 2021, n. 38884. Redazione   Con la recentissima ordinanza in oggetto, la Sesta Sezione Civile, senza soluzione di continuità con i precedenti pronunciamenti di legittimità, rileva che «Ai fini del perfezionamento del contratto di mutuo, avente natura reale ed efficacia obbligatoria, l’uscita del denaro dal patrimonio dell’istituto […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Taranto, Sez. I, 7 ottobre 2021, n. 2469. Redazione   Nella distinzione tra mutuo di scopo, ovvero legato a uno scopo predeterminato, in cui le somme vengono erogate al cliente, affinché questi le utilizzi secondo le finalità specificate nel contratto, destinati, ad esempio, alla ristrutturazione di case ed aziende, e quelli, invece, […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo