Autore: Antonio Zurlo

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 28 dicembre 2022, n. 37861. di Antonio Zurlo Studio Legale Greco Gigante & Partners Nel caso di specie, a giudizio di parte ricorrente la sentenza della Corte territoriale avrebbe ritenuto che l’onere di allegazione e prova a suo carico, in qualità di attore per la ripetizione di indebito, non […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 29 dicembre 2022, n. 38110. di Antonio Zurlo Studio Legale Greco Gigante & Partners La Prima Sezione Civile evidenzia come le Sezioni Unite abbiano, a più riprese, ribadito che la responsabilità della banca negoziatrice per avere consentito, in violazione dell’art. 43 legge assegni, l’incasso di un assegno munito di […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 27 dicembre 2022, n. 6219. di Antonio Zurlo Studio Legale Greco Gigante & Partners Nella fattispecie oggetto del ricorso, l’investitore aveva posto in essere un’articolata operatività, tramite negoziazione a distanza, in prodotti finanziari complessi (segnatamente, opzioni), senza la preventiva sottoscrizione del questionario di profilatura specificamente dedicato a siffatta tipologia di strumenti finanziari. […]

Leggi tutto

a cura di Antonio Zurlo   I nostri ultimi 12 mesi, in 21 lettere   A come “ACNP”: ovverosia, Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici, il catalogo italiano dei periodici gestito dall’Università di Bologna e dalla Biblioteca Centrale “G. Marconi” del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma. Da febbraio, ci siamo anche noi, con la nostra Rivista. […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Milano, Sez. XIV, 17 ottobre 2022, n. 8031. di Antonio Zurlo Studio Legale Greco Gigante & Partners «Attento a cosa chiedi quando preghi perché potresti ottenerlo» (Stephen King) ********************** Nel caso di specie, parte attrice sosteneva che il contratto di fideiussione stipulato fosse nullo perché contenente le tre clausole, di deroga del […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bologna, 26 agosto 2022, n. 11927. Massima redazionale Il Collegio bolognese ritiene che la doglianza di parte ricorrente sia fondata. Invero, in primo luogo, puntualizza l’irrilevanza del limite decennale di conservazione della documentazione bancaria (nella specie, ex art. 119 TUB) ai fini della ripartizione dell’onere probatorio nei rapporti di diritto […]

Leggi tutto