Hai cercato: '''' | 177 Risultati trovati.

Secondo la Suprema Corte, va, in ogni caso, evidenziato come la compravendita di titoli non è avvenuta in contropartita diretta ma in virtù di un contratto di mandato a contrattare tali titoli, per cui il difetto di valido consenso dell’investitore a comprare le 40.000 azioni (perché la banca ha acquistato sul mercato invece di vendere) […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 20 aprile 2021, n. 10393. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte rileva che l’art. 27 reg. Consob n. 11522/1998, al secondo e al terzo comma, stabilisce che gli intermediari autorizzati non possano effettuare operazioni con o per conto della propria clientela se hanno direttamente o indirettamente un interesse […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 16 aprile 2021, n. 10112. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte, nel condividere la decisione della Corte d’Appello di Bari, ha precisato che: “Non merita pertanto censura la sentenza impugnata, nella parte in cui ha ritenuto che l’ampia esperienza maturata dall’attore in materia di investimenti finanziari, desumibile dalla frequenza, […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 13 aprile 2021, n. 9670. di Donato Giovenzana   La questione di diritto, sottoposta alla Corte, può così riassumersi: se, in ipotesi di divieto per la banca, ai sensi dell’art. 48 d.lgs. n. 346 del 1990, di corrispondere agli eredi il controvalore di valori mobiliari compravenduti, appartenenti al dante causa, […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 9 aprile 2021, n. 9413. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte dopo aver precisato che nel dare seguito all’impulso comunitario il legislatore nazionale con il d.lgs. 10/2002 procedeva a riordinare il quadro delle sottoscrizioni elettroniche e a differenziarne l’efficacia probatoria, secondo una scala di crescente intensità, in rapporto […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 22 febbraio 2021, n. 4664. di Antonio Zurlo e Marco Chironi.   La descrizione dell’istituto de quo. Il contratto denominato “sale and lease back” costituisce una complessa operazione contrattuale, tramite la quale un soggetto (impresa o, alternativamente, lavoratore autonomo) vende un proprio bene (mobile o immobile), di natura strumentale […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 30 marzo 2021, n. 3575. di Antonio Zurlo          Con la recentissima decisione in oggetto, l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) ha riproposto, seppur incidentalmente, la questione dell’inferenza eziologica tra la conoscenza pregressa degli strumenti finanziari e le successive scelte di investimento, indipendentemente dalla condotta dell’intermediario. Invero, in un […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 2 dicembre 2020, n. 3194. di Antonio Zurlo          Con la decisione in commento (rimasta inadempiuta), l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) censura nuovamente la condotta di un Intermediario relativa alla vendita di azioni proprie, senza il corretto adempimento degli oneri informativi circa l’illiquidità del titolo. Al riguardo, il […]

Leggi tutto

Nota a Cons. Stato, 11 febbraio 2021, nn. 2081 e 2085. di Donato Giovenzana   Secondo il Consiglio di Stato, è indubbia la sussistenza della responsabilità delle banche, che non hanno svolto il ruolo di meri segnalatori. Tuttavia, è altrettanto pacifico che il meccanismo nel quale si è concretizzata la pratica illecita sanzionata è stato […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo