Hai cercato: '''' | 20 Risultati trovati.

Nota a ACF, 30 marzo 2021, n. 3575. di Antonio Zurlo          Con la recentissima decisione in oggetto, l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) ha riproposto, seppur incidentalmente, la questione dell’inferenza eziologica tra la conoscenza pregressa degli strumenti finanziari e le successive scelte di investimento, indipendentemente dalla condotta dell’intermediario. Invero, in un […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 2 dicembre 2020, n. 3194. di Antonio Zurlo          Con la decisione in commento (rimasta inadempiuta), l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) censura nuovamente la condotta di un Intermediario relativa alla vendita di azioni proprie, senza il corretto adempimento degli oneri informativi circa l’illiquidità del titolo. Al riguardo, il […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 20 gennaio 2021, n. 3349. di Donato Giovenzana   Secondo il Collegio arbitrale la domanda è fondata nel merito, dovendo ritenersi sussistente il dedotto inadempimento del resistente agli obblighi di informazione. Come ha segnalato anche il ricorrente nelle deduzioni integrative, dalla documentazione in atti si evince che l’intermediario si è limitato solo a […]

Leggi tutto

Nota a App. Milano, 14 gennaio 2021. di Antonio Zurlo         In tema di risarcimento dei danni, la Suprema Corte ha precisato che «pur non potendo mai il danno derivante all’investitore dall’inadempimento degli obblighi informativi dell’intermediario considerarsi in re ipsa, tuttavia, in assenza dell’assolvimento dell’obbligo informativo dell’intermediario previsto dalla legge, sussiste una […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 21 gennaio 2021, n. 3356. di Antonio Zurlo   Sulla sussistenza del servizio di consulenza. Nel caso oggetto del ricorso, parte ricorrente, erede dell’investitore, lamentava che il de cuius fosse stato indotto all’acquisto nell’ambito del servizio di consulenza; l’Intermediario, per contro, negava che le scelte di investimento fossero state consigliate dal proprio […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 22 ottobre 2020, n. 23131. di Donato Giovenzana   Secondo la Suprema Corte, la negoziazione in contropartita diretta costituisce uno dei servizi di investimento al cui esercizio l’intermediario è autorizzato, al pari della negoziazione per conto terzi, come si evince dalle definizioni contenute nell’art. 1 del d.lgs. 24 febbraio […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 7 settembre 2020, n. 2863. di Donato Giovenzana   Secondo il Collegio arbitrale va respinta la doglianza di omessa informativa successiva all’acquisto delle azioni, circa il fatto che le azioni stavano registrando una significativa perdita di valore. In argomento, infatti,  il Collegio ha avuto più volte modo di osservare che l’esistenza di […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 26 maggio 2020, n. 2628. di Antonio Zurlo         Con la recente decisione in oggetto, l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) torna a occuparsi del non corretto adempimento, da parte dell’Intermediario resistente, degli obblighi informativi concernenti la prestazione di un servizio di investimento e, segnatamente, di quelli afferenti alle […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 31 agosto 2020, n. 18153.  di Antonella Negro           Con la recentissima ordinanza indicata in oggetto, la Corte di Cassazione ha precisato che anche l’investitore esperto ha il diritto di essere adeguatamente informato sulle operazioni finanziarie da autorizzare.  L’intermediario non può dunque effettuare, consigliare operazioni […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 20 agosto 2020, n. 17413. di Donato Giovenzana   Secondo la Suprema Corte, la vigente normativa pone un’incisiva serie di doveri informativi a carico degli intermediari, con prescrizione che non è fine a sé stessa, ma è direttamente funzionale, per contro, a far acquisire al cliente l’effettiva consapevolezza dell’investimento, […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo