Hai cercato: '''' | 29 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 31 agosto 2020, n. 18154. di Donato Giovenzana   La mancanza del nesso di occasionalità necessaria impedisce la sussistenza della responsabilità dell’intermediario, che non può discendere sic et simpliciter dall’accertamento della responsabilità penale del promotore finanziario.   ************************   Secondo la Suprema Corte per la sussistenza della responsabilità dell’intermediario occorre che il fatto […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 31 agosto 2020, n. 18153.  di Antonella Negro           Con la recentissima ordinanza indicata in oggetto, la Corte di Cassazione ha precisato che anche l’investitore esperto ha il diritto di essere adeguatamente informato sulle operazioni finanziarie da autorizzare.  L’intermediario non può dunque effettuare, consigliare operazioni […]

Leggi tutto

Nota a App. L’Aquila, 1 luglio 2020, n. 971. di Donato Giovenzana   La Corte territoriale ribadisce che la banca risponde in solido dei danni causati dal promotore finanziario in presenza del nesso di occasionalità necessaria tra danno ed esercizio dell’attività professionale del promotore, ex art. 31, comma 3, D.lgs. n. 58/1998. Detta responsabilità solidale […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 28 luglio 2020, n. 16126. di Antonio Zurlo         In tema d’intermediazione finanziaria, la disciplina dettata dall’art. 23, comma 6, del D.lgs. n. 58/98 (TUF), impone all’investitore, che lamenti la violazione degli obblighi informativi posti a carico dell’Intermediario, di allegare specificamente l’inadempimento di questi ultimi, mediante […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bologna, 17 aprile 2020, n. 7258. di Donato Giovenzana   Le circostanze fattuali.   La ricorrente disconosce quattro operazioni di bonifico effettuate online dell’importo complessivo di 26.550,00 euro, come risulta dall’estratto conto prodotto dalla stessa e dal dettaglio della tracciatura informatica prodotta dalla Banca.   Nel ricorso e nella denuncia […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 22 giugno 2020, n. 12110. di Antonio Zurlo         La scelta, espressa in linea generale nell’art. 2049 c.c. e, poi, trasfusa nell’art. 31 TUF, con riferimento all’attività propria dell’Intermediario finanziario, è nel senso di porre a carico del preponente, come componente dei costi e dei rischi […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 15 giugno 2020, n. 11549. di Donato Giovenzana   I FATTI DI CAUSA Un investitore ha convenuto avanti al Tribunale la sua Banca, assumendo la violazione, da parte dell’intermediario, dell’obbligo di corretta informazione sulle caratteristiche e rischi dei titoli “Finmatica s.p.a.” in occasione di acquisti concernenti tali titoli. Ha […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Roma, 22 gennaio 2020, n. 933. di Donato Giovenzana   Il ricorrente lamenta che l’intermediario non avrebbe verificato correttamente la ripartizione dei poteri di gestione e di rappresentanza dei diversi organi del ricorrente (un ente costituito come associazione non riconosciuta) prevista nel suo statuto, consentendo di fatto al suo legale […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 26 maggio 2020, n. 2627. di Donato Giovenzana   La controversia posta all’attenzione del Collegio riguarda il tema del non corretto adempimento, da parte dell’intermediario, degli obblighi concernenti la prestazione di un servizio di investimento, in particolare sotto il profilo della nullità di due contratti di gestione individuale di portafogli cointestati stipulati […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 22 maggio 2020, n. 9460. di Donato Giovenzana   Secondo la Suprema Corte la consegna al cliente del prospetto informativo dell’investimento non esonera l’intermediario da responsabilità, in quanto agli investitori vanno illustrati gli elementi essenziali dell’operazione, del servizio o del prodotto, con particolare riguardo ai relativi costi e rischi […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo