Hai cercato: '''' | 422 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 26 gennaio 2021, n. 1602. di Antonio Zurlo         La complessa articolazione della struttura organizzativa di una Banca (o di una società di investimenti) non può comportare l’esclusione o anche il semplice affievolimento del potere – dovere di controllo riconducibile a ciascuno dei componenti del collegio […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 22 febbraio 2021, n. 4695. di Antonio Zurlo         Con la recentissima ordinanza, la Prima Sezione Civile, nel ribadire l’assoggettabilità a revocatoria del mutuo ipotecario stipulato per l’estinzione di un precedente debito chirografario, ha colto l’occasione per precisare, nuovamente, come tale operazione debba essere tenuta ben […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 16 febbraio 2021, n. 3873. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte ha precisato in subjecta materia che nel contratto autonomo di garanzia il garante è legittimato a proporre eccezioni fondate sulla nullità anche parziale del contratto base per contrarietà a norme imperative, con la conseguenza che può essere sollevata […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Milano, 21 dicembre 2020, n. 23375. di Antonio Zurlo         Con la recente decisione in oggetto, l’Arbitro Bancario Finanziario descrive, sinteticamente, l’operatività del concorso colposo del cliente – truffato, in un’ipotesi di manovra fraudolenta “complessa”. Più nello specifico, dopo aver evidenziato che, per l’ipotesi di disconoscimento di […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. Un., 18 febbraio 2021, n. 4365. di Donato Giovenzana   La questione sottoposta alle Sezioni Unite è se al giudice che ha giurisdizione sull’asseritamente illegittimo provvedimento di irrogazione della sanzione amministrativa spetti la cognizione anche dei relativi atti amministrativi e regolamentari presupposti. La risposta delle predette Sezioni Unite è affermativa. Ed invero, […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Napoli, 16 dicembre 2020, n. 22885. di Donato Giovenzana   Secondo il Collegio partenopeo i fatti esposti dalle parti sono relativi alla pratica del c.d. “chargeback”, vale a dire del riaddebito, da parte dell’emittente di uno strumento di pagamento di una somma dapprima accreditata a un esercente convenzionato, in seguito all’accertamento […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo