Hai cercato: '''' | 157 Risultati trovati.

Nota a Trib. Pisa, 24 gennaio 2020. di Antonio Zurlo         Il Tribunale di Pisa, con l’ordinanza in oggetto, si è espresso sulla vincolatività per gli operatori bancari delle regole interpretative stabilite dall’Autorità di vigilanza (Banca d’Italia), stabilendo l’inesigibilità di una condotta inosservante di queste ultime, anche con riferimento alla materia delle […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 15 gennaio 2020, n. 535. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte ha rigettato il ricorso avanzato, condividendo la decisione impugnata, laddove ha affermato che il comportamento della banca era connotato sì da colpa grave (i.e. “blocco” tardivo della carta) – e quindi astrattamente ricadeva nell’ambito della garanzia assicurativa […]

Leggi tutto

Decisione n. 14582 pubblicata il 16.12.2019 di Donato Giovenzana      LA VICENDA L’avvenuta emissione del titolo, da parte dell’intermediario A, su richiesta del cliente; il fraudolento incasso presso B del titolo tramite presentazione di clone da parte del beneficiario; la negoziazione del titolo a mezzo procedura interbancaria Check Image Truncation (CIT); la ripresentazione del titolo originale […]

Leggi tutto

Cass., Sez. I Civ., Ord. n. 219 del 9 gennaio 2020 di Donato Giovenzana     La Suprema Corte ha confutato il Tribunale di Lecco, che aveva respinto l’opposizione allo stato passivo avanzata dall’Istituto di credito, in ragione della mancanza, nel caso in esame, del requisito della contestualità tra stipulazione del mutuo, erogazione delle somme e […]

Leggi tutto

Cass., III sez. civ., sent. n. 29332 del 13.11.2019 di Donato Giovenzana     La Suprema Corte – nel rigettare l’unico motivo di ricorso avanzato dalla banca – ha condiviso la Corte territoriale laddove ha affermato che i contratti di fidejussione erano stati posti in essere da persona affetta da cecità, assistita da un soggetto […]

Leggi tutto

Decisione dell’Abf di Palermo, n. 12609/2019 di Donato Giovenzana    La fattispecie in esame concerne la mancata restituzione (rectius “lo storno”) della somma portata dall’assegno circolare (pari ad euro 10.195,95) per l’intervenuto pagamento dell’assegno medesimo ad un terzo, risultato diverso dal beneficiario originario del titolo, essendo rimasto l’originale del titolo nel possesso del richiedente l’emissione ed essendo quindi l’incasso […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo