Hai cercato: '''' | 92 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 19 settembre 2022, n. 27389. Massima redazionale Il danno consistente nella necessità di noleggiare un veicolo sostitutivo deve essere comprovato, non essendo, per contro, in re ipsa; del pari, non si deve confondere il danno in re ipsa con quello presunto. Invero, quando si dice che dal fermo del […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 19 settembre 2022, n. 27362. Massima redazionale Nei rapporti bancari di conto corrente, una volta che sia stata accertata (come avvenuto nella specie, peraltro con statuizione, come si è visto, passata ormai in giudicato) la validità della pattuizione di interessi ultralegali o anatocistici a carico del correntista e si […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bologna, 14 luglio 2022, n. 10528. Massima redazionale Con riferimento alla richiesta di cancellazione dell’ipoteca, il Collegio bolognese evidenzia che l’intermediario abbia versato in atti evidenza a dimostrazione dell’avvenuta liberazione dell’immobile dalla garanzia, conseguendone la cessazione della materia del contendere. Ciò posto, parte ricorrente avanza, in via subordinata, richiesta di […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 3 agosto 2022, n. 24095. Massima redazionale In tema di ripetizione di indebito opera il normale principio dell’onere della prova a carico dell’attore che, quindi, è tenuto a dimostrare sia l’avvenuto pagamento, sia la mancanza di una causa che lo giustifichi[1]. Il principio trova applicazione anche ove si faccia […]

Leggi tutto

Nota a App. Milano, 29 luglio 2022, n. 2578. Massima redazionale La Corte meneghina premette che, nel caso di azione per ripetizione di indebito proposta dal correntista che, lamentando l’applicazione di poste illegittime in conto, chieda la rideterminazione del saldo del rapporto, spetti a quest’ultimo comprovare l’esistenza degli addebiti che si assumono essere stati illegittimamente […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 27 luglio 2022, n. 5705. di Valerio Maria Pennetta Problema ben noto agli Intermediari Finanziari convenuti in giudizio dai propri Clienti è quello di fornire prova di avere correttamente (e adeguatamente) informato questi ultimi sui profili di rischio attinenti all’acquisto di determinati strumenti finanziari, vieppiù allorquando – come nel caso in esame […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 15 luglio 2022, n. 22402. Massima redazionale La Sesta Sezione Civile, con la recente ordinanza in oggetto, senza soluzione di continuità con l’insegnamento dipanatosi a margine delle azioni di accertamento negativo del credito, in cui il convenuto svolga domanda riconvenzionale, ha enunciato, con riferimento al contenzioso in materia bancaria […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo