Hai cercato: '''' | 23 Risultati trovati.

Nota a ABF, Collegio di Roma, 14 febbraio 2020, n. 2431. di Antonio Zurlo         Le circostanze di fatto. Il ricorrente chiedeva la restituzione della somma di denaro, corrispondente all’importo di due bonifici disconosciuti, eseguiti fraudolentemente da soggetti terzi non autorizzati, in seguito alla clonazione della sua SIM card. Più nello specifico, […]

Leggi tutto

Commento a Trib. Forlì, 4 giugno 2020. di Antonio Zurlo         La complessa pronuncia del Tribunale di Forlì in oggetto, oltre che per una interessante puntuazione della giurisprudenza (di merito e di legittimità) sulla verifica dell’usurarietà dei tassi, rideterminazione del saldo di conto corrente e indebito bancario, presenta profili di indubbio rilievo […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 26 maggio 2020, n. 9721. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte smentisce recisamente “l’impianto” della sentenza impugnata, la cui ratio si è fondata sul presupposto che l’onere di dimostrare di non aver dato causa al furto, clonazione o smarrimento della carta, ossia l’onere di dimostrare la diligente custodia […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 19 maggio 2020, n. 9140. di Antonio Zurlo         Le circostanze di fatto. Il Tribunale di Mantova aveva revocato il decreto ingiuntivo, emesso in favore della Banca (odierna ricorrente), nei confronti di una società a responsabilità limitata, accertando, nella stessa sede, l’illegittimità degli addebiti a titolo […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 17 aprile 2020, n. 7895. di Antonio Zurlo         Con la recentissima sentenza in oggetto, la Prima Sezioni Civile, senza soluzione di continuità con l’orientamento consolidatosi in seno alla giurisprudenza di legittimità, ha riaffermato che «alle controversie tra Banca e correntista, introdotte su domanda del secondo […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Bari, 26 febbraio 2020, n. 845. di Antonio Zurlo         Le circostanze fattuali. Una società aveva convenuto innanzi al Tribunale di Bari la propria Banca, chiedendo (ai fini che qui interessano): 1) l’accertamento della nullità e dell’inefficacia, per violazione degli artt. 1284, 1346, 2697 e 1418 c.c., delle condizioni […]

Leggi tutto

Commento a Cass. Civ., Sez. VI, 11 marzo 2020, n. 6975. di Laura Albanese         Premessa. La recentissima ordinanza della Corte di Cassazione rappresenta una rinnovata occasione per tornare a riflettere sull’estensione dell’art. 119 tub, che si atteggia indubbiamente quale norma finalizzata a tutelare il contraente più debole, potenziando gli obblighi informativi […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo