Tag: fido di fatto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 11 novembre 2022, n. 33334. Massima redazionale In tema di prescrizione estintiva, l’onere di allegazione gravante sull’istituto di credito che, convenuto in giudizio, voglia opporre l’eccezione di prescrizione al correntista che  abbia esperito l’azione di ripetizione di somme indebitamente  pagate nel corso del rapporto di conto corrente assistito da […]

Leggi tutto

Rivista di Diritto del Risparmio APPROFONDIMENTI   La rilevanza giuridica del fido di fatto  nelle azioni di accertamento negativo del credito[*]   A cura dell’Avv. Dario NARDONE e del Dott. Fabrizio CAPPELLUTI**   SOMMARIO: 1. Chi è protetto dalla nullità di protezione? – 2. La prova dell’affidamento nel periodo antecedente l’introduzione dell’obbligo di forma scritta […]

Leggi tutto

Nota a App. Roma, Sez. Impr., 14 marzo 2022, n. 1692. Massima redazionale Con la recente sentenza in oggetto, la Sezione Specializzata in materia di impresa della Corte d’Appello di Roma ha evidenziato come la presenza costante di saldi negativi non sia, di per sé, sufficiente a configurare un affidamento di fatto, dovendosi, per contro, […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 4 aprile 2022, n. 10776. Massima redazionale   Nella specie, la Sesta Sezione Civile, nel ritenere manifestamente infondato uno dei motivi del ricorso (segnatamente, nella parte in cui si sosteneva che le mancate diffide al rientro da parte dell’Istituto di credito al correntista, al cospetto dei sistematici sconfinamenti, oltre […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 5 gennaio 2022, n. 188. di Antonio Zurlo   In presenza di eccezione di prescrizione della Banca, è onere del correntista, attore in ripetizione dell’indebito, allegare e provare l’esistenza di un contratto di apertura di credito in conto corrente, che consenta di qualificare come non già solutorie, bensì meramente […]

Leggi tutto

Nota a App. Firenze, Sez. II, 27 settembre 2021, n. 1821. di Antonio Zurlo   Nella specie, con le memorie istruttorie, parte attrice aveva invocato l’esistenza di un fido c.d. “di fatto”, asseritamente desumibile, per facta concludentia, sulla base delle risultanze degli estratti conto, non esigendo la l. n. 154/92, per il contratto di apertura […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli Nord, Sez. III, 10 settembre 2021. di Antonio Zurlo   Nella specie, il Tribunale napoletano reputa sufficientemente comprovata l’esistenza dell’affidamento in conto corrente, sebbene non pattuito per iscritto, poiché, dagli estratti conto consegnati dalla Banca al cliente e versati da quest’ultimo in atti, era dato evincersi, oltre che «una frequente situazione […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli, Sez. II, 8 marzo 2021. di Antonio Zurlo           Con la sentenza in oggetto, il Tribunale partenopeo rileva come, con riferimento alla decorrenza del termine di prescrizione, la giurisprudenza di legittimità, assumendo quale premessa necessitata la considerazione per cui il diritto alla ripetizione di un pagamento indebitamente […]

Leggi tutto

Nota a App. Torino, 15 febbraio 2021, n. 184. di Antonio Zurlo         La Corte torinese rileva per il Tribunale, nel pronunciamento impugnato, fosse onere dell’opponente allegare e provare l’esistenza di un affidamento di fatto; onere ritenuto non assolto, dal momento che nessuna allegazione era stata operata al riguardo nell’atto introduttivo, né, […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli, Sez. II, 22 febbraio 2021. di Antonio Zurlo   Il Tribunale di Napoli reputa fondata l’eccezione di prescrizione sollevata tempestivamente dalla Banca convenuta. Più nello specifico, il giudice napoletano richiama l’orientamento espresso dalle Sezioni Unite[1], per cui l’eccezione di prescrizione risulta validamente proposta senza che l’Istituto possa ritenersi onerato dall’indicare le […]

Leggi tutto