Hai cercato: '''' | 19 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 29 settembre 2022, n. 28377. Massima redazionale Il contenuto precettivo dell’art. 23, comma 1, TUF, rappresenta una nullità relativa, c.d. “di protezione” dell’investitore. La questione del coordinamento con l’art. 1421 c.c. ha formato oggetto di esame da parte delle Sezioni Unite[1], che, per quanto qui interessa, hanno affermato i […]

Leggi tutto

Rivista di Diritto del Risparmio     Lo ius variandi dell’art. 126-sexies TUB. Nota a ABF, Collegio di Coordinamento, 25 giugno 2021, n. 15627[*]   di Alessandro CENTINI[**] The Banking and Financial Arbitrator (ABF) in decision no. 15627/2021 (“Decision”) evaluated the unilateral amendment procedure (“ius variandi”) provided under Article 126-sexies of the so called “Testo […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Massa, 10 gennaio 2022, n. 16 (segnalazione a cura dell’Avv. Antonio Tanza). Sugli interessi a tasso ultralegale. L’art. 127 TUB fa obbligo alle banche di comportarsi in conformità ai generali principi di trasparenza, buona fede e correttezza in sede di esecuzione del contratto e, ancor prima, già nella fase precedente, in sede […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Latina, Sez. I, 18 luglio 2022. Massima redazionale (segnalazione dell’Avv. Antonio Tanza) Nella specie, parte attrice contestava l’applicazione, sui rapporti intrattenuti con la Banca convenuta, di competenze base costituite da interessi ultralegali, dalla commissione di massimo scoperto, da valute fittizie e da spese forfettarie, nonché i meccanismi moltiplicativi delle competenze base, costituite […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bologna, 22 giugno 2022, n. 9636. Massima redazionale Nella specie, parte ricorrente contestava, in primo luogo, la correttezza del recesso operato dalla banca in relazione a due contratti di conto deposito con l’intermediario. A tale proposito, il Collegio evidenzia come tale recesso si inserisca nell’ambito di un contratto a tempo […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Napoli, 24 giugno 2022, n. 9802. Massima redazionale Nel caso di specie, parte ricorrente rappresentava di essere cointestatario di un mutuo in euro indicizzato al franco svizzero, nonché di aver esercitato la facoltà di estinzione anticipata, con contestuale richiesta, da parte dell’intermediario del pagamento di € 8.409,48, a titolo di […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 10 agosto 2022, n. 24654. Massima redazionale Nella specie, la Corte d’Appello aveva inteso escludere che il profilo relativo all’implicazione, nelle operazioni in derivati, di costi occulti (quali quelli lamentati, nel giudizio di merito, dalla società investitrice), potesse ripercuotersi sulla validità del contratto. Siffatta conclusione, a giudizio della Prima […]

Leggi tutto

Nota a App. Milano, 29 luglio 2022, n. 2578. Massima redazionale La Corte meneghina premette che, nel caso di azione per ripetizione di indebito proposta dal correntista che, lamentando l’applicazione di poste illegittime in conto, chieda la rideterminazione del saldo del rapporto, spetti a quest’ultimo comprovare l’esistenza degli addebiti che si assumono essere stati illegittimamente […]

Leggi tutto

Nota a App. Roma, 26 luglio 2022, n. 5162.A cura dell’Avv. Giuseppe de Simone (Studio Legale Giuseppe de Simone & Partners) La Corte di Appello di Roma, con la decisione in commento, riforma integralmente la sentenza resa, in primo grado, dal Tribunale di Roma, statuendo, con riferimento al rapporto di conto corrente oggetto di causa, i […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo