Tag: apertura di credito

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 11 novembre 2022, n. 33334. Massima redazionale In tema di prescrizione estintiva, l’onere di allegazione gravante sull’istituto di credito che, convenuto in giudizio, voglia opporre l’eccezione di prescrizione al correntista che  abbia esperito l’azione di ripetizione di somme indebitamente  pagate nel corso del rapporto di conto corrente assistito da […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Roma, sez. XVI, 25 maggio 2022 (segnalazione dell’Avv. Antonio Tanza) di Matteo Muci. Nella vicenda sottoposta al Tribunale di Roma si affrontano questioni inerenti alla determinazione di interessi anatocistici illegittimi, interessi usurari e commissioni di massimo scoperto nulle, in relazione ad un rapporto bancario di apertura di credito con affidamento mediante scopertura […]

Leggi tutto

Nota a App. Roma, 26 luglio 2022, n. 5162.A cura dell’Avv. Giuseppe de Simone (Studio Legale Giuseppe de Simone & Partners) La Corte di Appello di Roma, con la decisione in commento, riforma integralmente la sentenza resa, in primo grado, dal Tribunale di Roma, statuendo, con riferimento al rapporto di conto corrente oggetto di causa, i […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Torino, 10 maggio 2022, n. 2012. di Antonio Zurlo (Studio Legale Greco Gigante & Partners) La giurisprudenza di legittimità, dal 1999, ha costantemente negato che la prassi dell’inserimento nei contratti di conto corrente bancario della clausola della capitalizzazione (composta) trimestrale sia connotata da caratteri idonei a far configurare un uso normativo, rimanendo […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 21 giugno 2022, n. 20069. Massima redazionale In tema di contratti bancari, l’apertura di credito deve essere stipulata per iscritto a pena di nullità a meno che non sia già prevista e disciplinata nel contratto di conto corrente, stipulato per iscritto, come stabilito dalla delibera C.I.C.R. del 4 marzo […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bologna, 3 novembre 2021, n. 22652. Massima redazionale   Nel caso di specie, parte ricorrente fondava le proprie domande unicamente sulla base della perizia elaborata dal proprio consulente tecnico, senza, pur tuttavia, allegare alcuna documentazione contrattuale a sostegno delle proprie asserzioni; si era limitata, infatti, a versare in atti solo […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 13 gennaio 2022, n. 926. di Donato Giovenzana   Di indubbio pregio l’intervento ermeneutico della Suprema Corte, secondo cui non può ritenersi precluso alle parti, nella loro autonomia contrattuale, che la banca si obblighi a tenere a disposizione del cliente una somma di denaro di entità variabile, rapportata (anche) […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 18 gennaio 2022, n. 1388. di Antonio Zurlo   Con l’ordinanza emessa in data odierna, la Prima Sezione Civile, senza soluzione di continuità con il precedente orientamento espresso, ha chiarito che, in presenza di eccezione di prescrizione, formulata dalla Banca, sia onere del correntista (attore in ripetizione dell’indebito) allegare […]

Leggi tutto

Nota a App. Firenze, Sez. II, 27 settembre 2021, n. 1821. di Antonio Zurlo   Nella specie, con le memorie istruttorie, parte attrice aveva invocato l’esistenza di un fido c.d. “di fatto”, asseritamente desumibile, per facta concludentia, sulla base delle risultanze degli estratti conto, non esigendo la l. n. 154/92, per il contratto di apertura […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli, Sez. II, 8 marzo 2021. di Antonio Zurlo           Con la sentenza in oggetto, il Tribunale partenopeo rileva come, con riferimento alla decorrenza del termine di prescrizione, la giurisprudenza di legittimità, assumendo quale premessa necessitata la considerazione per cui il diritto alla ripetizione di un pagamento indebitamente […]

Leggi tutto