Hai cercato: '''' | 15 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 5 gennaio 2022, n. 188. di Antonio Zurlo   In presenza di eccezione di prescrizione della Banca, è onere del correntista, attore in ripetizione dell’indebito, allegare e provare l’esistenza di un contratto di apertura di credito in conto corrente, che consenta di qualificare come non già solutorie, bensì meramente […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli, Sez. II, 8 marzo 2021. di Antonio Zurlo           Con la sentenza in oggetto, il Tribunale partenopeo rileva come, con riferimento alla decorrenza del termine di prescrizione, la giurisprudenza di legittimità, assumendo quale premessa necessitata la considerazione per cui il diritto alla ripetizione di un pagamento indebitamente […]

Leggi tutto

Nota a App. Torino, 15 febbraio 2021, n. 184. di Antonio Zurlo         La Corte torinese rileva per il Tribunale, nel pronunciamento impugnato, fosse onere dell’opponente allegare e provare l’esistenza di un affidamento di fatto; onere ritenuto non assolto, dal momento che nessuna allegazione era stata operata al riguardo nell’atto introduttivo, né, […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Napoli, Sez. II, 22 febbraio 2021. di Antonio Zurlo   Il Tribunale di Napoli reputa fondata l’eccezione di prescrizione sollevata tempestivamente dalla Banca convenuta. Più nello specifico, il giudice napoletano richiama l’orientamento espresso dalle Sezioni Unite[1], per cui l’eccezione di prescrizione risulta validamente proposta senza che l’Istituto possa ritenersi onerato dall’indicare le […]

Leggi tutto

Nota a App. Napoli, 20 ottobre 2020, n. 3677. di Laura Albanese             Al fine di individuare il dies a quo da cui computare il decorso del termine prescrizionale, la Corte d’Appello di Napoli torna sul discrimen tra rimesse solutorie e ripristinatorie, dichiarandola inapplicabile ai conti tecnici, nell’ambito dei quali […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 19 maggio 2020, n. 9141. di Antonio Zurlo         Le circostanze di fatto. Il Tribunale di Lecce, nella domanda di ripetizione dell’indebito, proposta da una società a responsabilità limitata contro il proprio Istituto di credito, avente a oggetto la rideterminazione del saldo di dare – avere […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Lecce, Sez. II, 5 maggio 2020, n. 1107. di Antonio Zurlo         Le circostanze fattuali. Con atto di citazione, una società a responsabilità limitata, in persona del legale rappresentante pro tempore, e i fideiussori convenivano in giudizio l’Istituto di credito, deducendo, nell’ambito di un rapporto di conto corrente (cui […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 28 febbraio 2020, n. 5610. di Antonio Zurlo        Le circostanze di fatto. Un correntista aveva convenuto in giudizio, innanzi al Tribunale di Mantova, la propria Banca, chiedendone la condanna alla restituzione delle somme indebitamente percepite, applicando interessi debitori ultralegali (la cui misura non era stata pattuita […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo