Hai cercato: '''' | 12 Risultati trovati.

Nota a ACF, 2 dicembre 2020, n. 3194. di Antonio Zurlo          Con la decisione in commento (rimasta inadempiuta), l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) censura nuovamente la condotta di un Intermediario relativa alla vendita di azioni proprie, senza il corretto adempimento degli oneri informativi circa l’illiquidità del titolo. Al riguardo, il […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 28 gennaio 2021, n. 1820. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte, considerato che l’art. 29 regolamento Consob n 11522/98 non ha imposto di indicare nell’ordine scritto il contenuto delle avvertenze ricevute dall’investitore da parte dell’intermediario – inequivocabile è il tenore letterale della norma, che richiama lo “esplicito riferimento […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 27 ottobre 2020, n. 23568. di Donato Giovenzana   Secondo la ricorrente il giudice del merito avrebbe attribuito al benchmark una valenza contrattuale che esso non aveva; l’indicazione di esso — assume l’istante — “non dà origine a diritti del cliente, né ad obblighi di condotta dell’intermediario, ulteriori rispetto […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 22 ottobre 2020, n. 23131. di Donato Giovenzana   Secondo la Suprema Corte, la negoziazione in contropartita diretta costituisce uno dei servizi di investimento al cui esercizio l’intermediario è autorizzato, al pari della negoziazione per conto terzi, come si evince dalle definizioni contenute nell’art. 1 del d.lgs. 24 febbraio […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 31 agosto 2020, n. 18121. di Donato Giovenzana   Secondo la Suprema Corte costituisce principio consolidato nella giurisprudenza di legittimità quello secondo cui – in tema di intermediazione nella vendita di strumenti finanziari – gli obblighi di comportamento sanciti dall’art. 21 del d.lgs. n. 58 del 1998 e dalla normativa secondaria […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 7 settembre 2020, n. 2865. di Antonio Zurlo         Con l’odierna decisione in oggetto, l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) ha riaffermato: l’inadeguatezza della profilatura unica, nel caso di più cointestatari del rapporto. Nel caso di specie, risultava versato in atti un unico questionario MiFID, compilato al momento del […]

Leggi tutto

Decisione ACF n.  2144 del 15 gennaio 2020 di Piercosimo Errico Con la recente decisione in commento, il Collegio ACF ha affrontato il tema del non corretto adempimento, da parte dell’intermediario, degli obblighi informativi inerenti alla prestazione dei servizi d’investimento, consistente nell’omessa informazione sulle caratteristiche dello strumento finanziario, nonché nella mancata rilevazione dei caratteri della […]

Leggi tutto

Commento a ACF, 5 luglio 2019, n. 1712. di Antonio Zurlo         Premessa L’Arbitro per le Controversie Finanziarie (d’ora innanzi, ACF), con la decisione in oggetto, compie una puntuale rassegna di tutte le criticità intrinsecamente connesse a un’operazione di conversione di obbligazioni subordinate in azioni, proposta dalla Banca emittente a dei piccoli […]

Leggi tutto

Nota a ACF, 25 novembre 2019, n. 2030. di Antonio Zurlo          Con la decisione in oggetto l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (d’ora innanzi, ACF) rassegna le questioni più rilevanti, in relazione alla valutazione di adeguatezza di un’operazione finanziaria, alla sua fattiva esecuzione, nonché agli eventuali corollari processuali (profili di responsabilità ascrivibili […]

Leggi tutto

di Antonio Zurlo ACF, 9 agosto 2019, n. 1818.   L’Intermediario finanziario, in punto di corretta profilatura degli orizzonti temporali, non si deve limitare all’acquisizione formale di dichiarazioni del cliente, sulla predisposizione verso investimenti di lungo periodo (ovverosia, superiori ai sessanta mesi), ma, per converso, nel proporre il prodotto finanziario e nell’orientare la scelta dell’investitore, […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo