Hai cercato: '''' | 6 Risultati trovati.

Nota a ACF, 16 giugno 2020, n. 2678. di Antonio Zurlo         Con la recentissima decisione in oggetto, l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (d’ora innanzi, ACF) riafferma il principio per cui, con riferimento ai derivati, il Mark to Market esprima solo il valore del contratto in un determinato momento storico, sicché, consequenzialmente, […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. Un., 12 maggio 2020, n. 8770. di Donato Giovenzana   Le Sezioni Unite della Cassazione, dopo aver richiamato l’iter diacronico della legislazione in subjecta materia, hanno precisato che l’autorizzazione alla conclusione di un contratto di swap da parte dei Comuni italiani, specie se del tipo con finanziamento upfront, ma anche […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Venezia, 15 aprile 2020, n. 674. di Antonio Zurlo         Le circostanze fattuali. Una società in accomandita semplice conveniva, innanzi al Tribunale di Venezia, l’Istituto di credito con cui aveva sottoscritto un contratto di mutuo, a tasso variabile, per l’importo di euro 480.000,00, nonché un contratto di Interest Rate […]

Leggi tutto

Brexit: CONSOB vigilerà sui contratti derivati OTC per agevolarne la continuità – l’autorità al lavoro sulle richieste di nulla-osta delle sedi di negoziazione (comunicato stampa del 14 marzo 2019) In considerazione dell’incertezza che sta caratterizzando i negoziati all’approssimarsi della data prevista di recesso in assenza di accordo e in mancanza di un regime transitorio nazionale, […]

Leggi tutto

 Tribunale di Roma, n. 10223 del 19/05/2018 di Lecci Michael   Se l’investitore ha avuto conoscenza del tipo di investimento scelto attraverso un’informazione esauriente e tempestiva, risulta già rispettato il presupposto della scelta razionale; questa, infatti, lungi dall’implicare certezze di risultato si focalizza sulla correttezza delle regole del giuoco.   La pronuncia de qua, previa […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo