Hai cercato: '''' | 5 Risultati trovati.

Nota a Trib. Venezia, 15 aprile 2020, n. 674. di Antonio Zurlo         Le circostanze fattuali. Una società in accomandita semplice conveniva, innanzi al Tribunale di Venezia, l’Istituto di credito con cui aveva sottoscritto un contratto di mutuo, a tasso variabile, per l’importo di euro 480.000,00, nonché un contratto di Interest Rate […]

Leggi tutto

di Marco Chironi Cassazione Civile, Sez. Un., 5 aprile 2019, n. 9680 – Pres. Cappabianca, Rel. Frasca   Nell’importante decisione de qua, le Sezioni Unite hanno ritenuto inammissibile il motivo di ricorso con cui è stata censurata la decisione della Corte dei Conti, per preteso vizio di eccesso di potere giurisdizionale, lamentando l’erroneità della valutazione […]

Leggi tutto

 Tribunale di Roma, n. 10223 del 19/05/2018 di Lecci Michael   Se l’investitore ha avuto conoscenza del tipo di investimento scelto attraverso un’informazione esauriente e tempestiva, risulta già rispettato il presupposto della scelta razionale; questa, infatti, lungi dall’implicare certezze di risultato si focalizza sulla correttezza delle regole del giuoco.   La pronuncia de qua, previa […]

Leggi tutto

Tribunale Milano, Sent. 2087 del 09.03.2018 di Lecci Michael Dovendo l’oggetto del contratto e, quindi, tutte le sue componenti, essere determinate o quanto meno determinabili, pena la nullità del contratto stesso, sarà necessario che nel regolamento contrattuale venga indicato il metodo di calcolo di tale valore; in difetto, risolvendosi la quantificazione dell’MtM in una determinazione […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo