Hai cercato: '''' | 9 Risultati trovati.

Nota a Cass. Civ., Sez. II, 11 agosto 2021, n. 22725. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte, precisato che: per la configurabilità della clausola risolutiva espressa, le parti devono aver previsto la risoluzione di diritto del contratto per effetto dell’inadempimento di una o più obbligazioni specificamente determinate, costituendo una clausola di stile quella redatta […]

Leggi tutto

Nota a CGUE, 10 giugno 2021, C-609/19. Redazione   Con la recentissima sentenza in oggetto, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha espresso i seguenti principi di diritto: 1. L’art. 4, par. 2, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretato […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Torino, Sez. I, 21 settembre 2020, n. 3213. di Donato Giovenzana   Secondo il Collegio torinese, l’indicatore sintetico di costo è stato introdotto nel nostro ordinamento dalla deliberazione del CICR del 4.3.2003, che ha demandato alla Banca d’Italia il compito di individuare “le operazioni e i servizi per i quali … gli intermediari sono […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. II, 20 agosto 2020, n. 17466. di Donato Giovenzana   Secondo la Suprema Corte, sussiste l’usurarietà del praticato tasso poiché ai fini della valutazione dell’eventuale natura usuraria di un contratto di mutuo, devono essere conteggiate anche le spese di assicurazione sostenute dal debitore per ottenere il credito, in conformità con […]

Leggi tutto

Nota a CGUE, 9 luglio 2020, C-452/18. di Antonio Zurlo         Con la recentissima pronuncia in oggetto, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE) ha statuito i seguenti principi di diritto, in materia di diritto dei consumatori: «1) L’art. 6, par. 1, della Direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Milano, 12 marzo 2020, n. 4543. di Marzia Luceri         Il ricorso, oggetto della presente decisione, concerne una richiesta di accertamento della nullità della clausola contrattuale di un contratto di mutuo fondiario ipotecario (indicizzato al franco svizzero) che, ai fini dell’anticipata estinzione, prevedeva il ricorso al meccanismo […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 8 aprile 2020, n. 7740. di Antonio Zurlo         Con la recente sentenza in oggetto, la Terza Sezione Civile affronta la questione relativa alla natura, onerosa o gratuita, di quelle operazioni consistenti nell’erogazione di un mutuo ipotecario, non destinato a creare effettiva disponibilità finanziaria nel soggetto […]

Leggi tutto

Tribunale Bologna, sez. III, 31/01/2018,  n. 20087 di Rizzi Giuseppe   La clausola di salvaguardia inserita in un contratto di mutuo fondiario ipotecario rappresenta la soglia al di sotto della quale le parti di comune intenzione e testualmente, hanno considerato antieconomica per la banca l’operazione creditizia, tanto è vero che essa rappresenta il costo minimo del danaro […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo