Nota a ABF, 16 gennaio 2020, n. 5689. di Donato Giovenzana   Per il Collegio ABF capitolino che ciascun erede sia legittimato ad esercitare il credito ereditario nonostante esso – contrariamente al principio romanistico per cui nomina ed debita ipso iure dividuntur – entri a far parte pro indiviso della comunione ereditaria (come può arguirsi […]

Leggi tutto