Hai cercato: '''' | 6 Risultati trovati.

Nota a App. Milano, Sez. I, 21 luglio 2020, 1929. di Donato Giovenzana   La Corte territoriale rileva che la responsabilita’ della banca negoziatrice per avere consentito, in violazione delle specifiche regole poste dall’art. 43 legge assegni, l’incasso di un assegno bancario, di traenza o circolare, munito di clausola di non trasferibilita’, a persona diversa dal beneficiario del titolo, […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bari, 4 maggio 2020, n. 8107. di Donato Giovenzana   La questione sottoposta al Collegio pugliese attiene all’accertamento di eventuali profili di responsabilità della banca negoziatrice in relazione ad un assegno postale vidimato, rivelatosi falso.   Nel merito del ricorso, il Collegio osserva che il procedimento arbitrale verte sull’accertamento della […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 10 giugno 2020, n. 11138. di Donato Giovenzana   I FATTI DI CAUSA   Entrambi i Giudici di merito hanno rigettato la domanda risarcitoria proposta da una compagnia di assicurazione nei confronti della banca negoziatrice.   In particolare,  detta compagnia assicurativa aveva esposto di aver emesso un assegno non […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Bari, 17 ottobre 2019, n. 23395. di Donato Giovenzana.   La controversia in esame concerne l’accertamento di eventuali profili di responsabilità dell’intermediario A (banca trattaria) e dell’intermediario B (banca negoziatrice) per il pagamento di due assegni contraffatti, mediante l’addebito sul conto corrente del ricorrente, presso l’intermediario A. Al riguardo, l’Abf […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Torino, Sez. I, 22 gennaio 2020, n. 311. di Antonio Zurlo         Con la recentissima sentenza in oggetto, il Tribunale di Torino delinea efficacemente il riparto di responsabilità tra Istituto negoziatore e Banca emittente, nonché la concorsualità colposa del soggetto beneficiario, nel caso di assegno circolare, verificato con procedura […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 29 novembre 2019, n. 31300. di Antonio Zurlo         La responsabilità ascrivibile in capo alla negoziatrice per il pagamento a un soggetto non legittimato di un assegno non trasferibile è di natura contrattuale (e, segnatamente, da contatto sociale qualificato). Ne consegue che la stessa, ove venga […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo