Hai cercato: '''' | 6 Risultati trovati.

di Donato Giovenzana Cass., sez. I Civ., ord. n. 12048/19, dell’8 maggio 2019     La Suprema Corte è intervenuta in merito alla ripartizione di responsabilità tra banca negoziatrice e banca trattaria derivante dallo smarrimento dell’assegno bancario successivamente alla sua negoziazione. Responsabilità che discende dagli obblighi di collaborazione, informazione e garanzia cui sono vincolati gli […]

Leggi tutto

di Donato Giovenzana – Legale d’impresa Cass. civ., 1^ sez., Ord. n. 12984, dep. 15.05.2019   Con la pronuncia in rassegna la Suprema Corte ha osservato che – secondo un indirizzo che si è andato recentemente affermando nella giurisprudenza di legittimità – l’art. 43, comma 2, del r.d. n. 1736 del 1933, nel disciplinare la […]

Leggi tutto

Cass. Civ., Sez. 1, Ord. n. 11557 del 02/05/2019 di Donato Giovenzana – Legale d’impresa Secondo la Suprema Corte, investita del thema decidendum, la banca presso la quale il titolo di credito sia domiciliato per il pagamento ha, nel caso in cui l’obbligato principale non fornisca la provvista per il pagamento richiesto dal giratario del titolo, l’obbligo […]

Leggi tutto

Cass. Civ., Sez. I., Ord. n. 1871 del 23 gennaio 2019 di Donato Giovenzana – Legale d’impresa La Suprema Corte, dopo aver precisato che la mera disponibilità materiale del titolo cartolare non è in sé espressiva dell’acquisizione del correlativo diritto da parte del soggetto che, senza risultare dal contesto letterale del titolo, tale disponibilità abbia […]

Leggi tutto

Cassazione, sez. I Civile, sen. n. 33352 del 21 dicembre 2018   di Donato Giovenzana – Legale d’impresa La Suprema Corte – alla quale è stata sottoposta la questione della liceità dello sbarramento speciale dell’assegno con duplice nome di banchiere – preso atto che non risulta essere stata ancora esaminata dal giudice della nomofilachia, mentre la dottrina non […]

Leggi tutto

Cass. Civ. Sez. VI Ord. n. 24144 del 3 ottobre 2018  di Donato Giovenzana   La Suprema Corte, investita del thema decidendum, si è chiaramente espressa sulla valenza dell’assegno privo di data di emissione quale promessa di pagamento. Per gli Ermellini, invero, costituisce nozione di base, elementare – ex art. 2702 c.c.- che la validità – come […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Share via