Hai cercato: '''' | 14 Risultati trovati.

Nota a ABF, Collegio di Milano, 4 luglio 2019, n. 16401. di Donato Giovenzana   Il Collegio milanese ha constatato che:   – non era controverso che il cliente presentava presso l’intermediario negoziatore l’assegno circolare di € 5.200,00 in data 02/10/2018, prima della consegna della merce e che il titolo veniva successivamente stornato poiché risultato […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 21 gennaio 2020, n. 1177. di Antonio Zurlo         Le circostanze fattuali. Una società emittente tre distinti assegni di traenza non trasferibili aveva convenuto innanzi al Tribunale di Roma l’Istituto negoziatore, chiedendone la condanna alla restituzione della somma contenuta nei titoli de quibus, per aver consentito […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 29 novembre 2019, n. 31300. di Antonio Zurlo         La responsabilità ascrivibile in capo alla negoziatrice per il pagamento a un soggetto non legittimato di un assegno non trasferibile è di natura contrattuale (e, segnatamente, da contatto sociale qualificato). Ne consegue che la stessa, ove venga […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. III, 14 novembre 2019, n. 29507. di Antonio Zurlo   Con la sentenza annotata, la Terza Sezione Civile, senza soluzione di continuità con il pregresso orientamento espresso in seno alla giurisprudenza di legittimità[1], per cui, decorso il termine triennale, il possessore di un assegno circolare non possa più ottenerne il […]

Leggi tutto

Brevi considerazioni sulla condotta del traente e del trattario. di Antonio Zurlo         La legittimità della segnalazione in Centrale di Allarme Interbancaria (d’ora innanzi, CAI) è questione che vive sempre di rinnovata attualità, nel panorama bancario – finanziario, specie nella valutazione analitica della condotta posta in essere dalla Banca trattaria, quasi scontando […]

Leggi tutto

di Donato Giovenzana Cass. civ., Sez. I, sent. n. 21336 del 13 agosto 2019, n. 21336/2019     Secondo la Suprema Corte, con riferimento al significato dell’art. 75 del r.d. n. 1736 del 1933, va ribadito che, in materia di assegno bancario, anche l’azione cartolare esercitata dal prenditore nei confronti del traente è qualificata come […]

Leggi tutto

di Donato Giovenzana Cass., sez. I Civ., ord. n. 12048/19, dell’8 maggio 2019     La Suprema Corte è intervenuta in merito alla ripartizione di responsabilità tra banca negoziatrice e banca trattaria derivante dallo smarrimento dell’assegno bancario successivamente alla sua negoziazione. Responsabilità che discende dagli obblighi di collaborazione, informazione e garanzia cui sono vincolati gli […]

Leggi tutto

di Donato Giovenzana – Legale d’impresa Cass. civ., 1^ sez., Ord. n. 12984, dep. 15.05.2019   Con la pronuncia in rassegna la Suprema Corte ha osservato che – secondo un indirizzo che si è andato recentemente affermando nella giurisprudenza di legittimità – l’art. 43, comma 2, del r.d. n. 1736 del 1933, nel disciplinare la […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo