Hai cercato: '''' | 11 Risultati trovati.

Dal 2 ottobre 2020, le società iscritte nel Registro delle imprese presso le Camere di Commercio possono sottoscrivere sulla piattaforma “Servizi on line” della Banca d’Italia un abbonamento per ricevere al proprio indirizzo PEC, in automatico e con frequenza mensile, i dati della Centrale dei rischi. L’abbonamento è gratuito, ha durata di un anno, è […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Milano, 25 agosto 2020, n. 14752. di Antonio Zurlo         Nella recente decisione in oggetto, l’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), in via preliminare, evidenzia come la segnalazione di “rischi a revoca” presenti una natura oggettiva (rectius, fattuale), esente da valutazioni discrezionali sulla solvibilità del soggetto segnalato. Ciò premesso, […]

Leggi tutto

Nota a ABF, Collegio di Milano, 13 maggio 2020, n. 8747. di Antonio Zurlo         Con la recente decisione in oggetto, l’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) rileva come, secondo il consolidato orientamento in seno alla giurisprudenza arbitrale, il preavviso della segnalazione in Centrale rischi non costituisca condizione di legittimità della segnalazione medesima, ma, […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 1 luglio 2020, n. 13264. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte – investita della problematica – ha precisato che l’accertamento del danno causato dalla lesione del credito commerciale esige l’accertamento d’un duplice nesso causale:   (a) un primo nesso tra la condotta illecita (nella specie: la erronea segnalazione […]

Leggi tutto

Con comunicazione del 19 giugno 2020, Banca d’Italia ha fornito delle precisazioni sulle segnalazioni alla Centrale dei rischi, in relazione ai casi di garanzie erogate alla clientela, per fronteggiare le conseguenze economiche dell’epidemia da Covid-19, nonché ai criteri da seguire per le segnalazioni degli accordi transattivi “a saldo e stralcio”.   Qui il comunicato.

Leggi tutto

di Giuseppe Angiulli     Censimento creditizio e pandemia secondo le prescrizioni del Decreto Liquidità La Centrale dei Rischi è una banca dati gestita dalla Banca d’Italia (c.d. CR) che assolve la funzione istituzionale di monitorare il merito creditizio della clientela bancaria (sia di soggetti privati sia di persone giuridiche) in ordine alle loro posizioni […]

Leggi tutto

di Laura Albanese Con l’implementazione di una piattaforma integrata on line, la Banca d’Italia ha inteso ampliare l’accessibilità ai dati contenuti nella Centrale dei Rischi e nella Centrale d’Allarme Interbancaria, oltre che consentire ai cittadini l’invio di esposti o segnalazioni e richiedere informazioni sul funzionamento dei servizi bancari e finanziari erogati dagli intermediari. Con particolare […]

Leggi tutto

di Marzia Luceri  Nota a Trib. Bari, sent. n. 3278 del 29.08.2019.   Premessa. Il Tribunale di Bari, con la sentenza in oggetto, ha rigettato la domanda di risarcimento per i danni subiti a causa della segnalazione nella Centrale d’Allarme Interbancaria (d’ora in poi, C.A.I.), effettuata dalla Banca convenuta e reputata illegittima dall’attore, che, più […]

Leggi tutto

Cass. , Sez. I, Ord. n. 20885 del 5 agosto 2019 di Donato Giovenzana     Secondo la Suprema Corte, il danno all’immagine ed alla reputazione per illegittima segnalazione alla Centrale Rischi costituisce pur sempre “danno conseguenza”, alla luce della più ampia ricostruzione operata dalla fondamentali pronunce delle Sezioni Unite dell’11/11/2008 n.26972-26975, e pertanto non […]

Leggi tutto

Cassazione civile, sez. III, sent. n. 20896 del 22/08/2018  di Donato Giovenzana – Legale d’impresa     Rigettato il ricorso di due professionisti da parte della Suprema Corte, che ha condiviso il decisum della Corte d’Appello di Bari, la quale ha escluso l’applicabilità alla Centrale Rischi Finanziari – società privata di autotutela di istituti finanziari […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo