Hai cercato: '''' | 9 Risultati trovati.

Nota a Trib. Livorno, 16 dicembre 2021. di Antonio Zurlo   Con la recente pronuncia in oggetto, il Tribunale livornese decide di tracciare una via mediana, tra la tesi della piena validità ed efficacia del negozio (con mantenimento della disciplina fondiaria) e quella della radicale e integrale nullità (salva eventuale riconversione nella diversa fattispecie di […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Taranto, Sez. I, 11 novembre 2021 (segnalazione dell’Avv. Monica Mandico) di Antonio Zurlo         In primo luogo, il giudice tarantino rileva come debba essere esclusa la nullità del caso di mutuo fondiario che «sia piegato a sanare posizioni debitorie precedenti del mutuatario». Difatti, si tratta di atti di autonomia […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 14 giugno 2021, n. 16776. di Antonio Zurlo   La Prima Sezione Civile rassegna come questa la giurisprudenza di legittimità, invero a più riprese[1], abbia affermato il principio per cui, avendo riguardo al mutuo fondiario, il limite di finanziabilità fissato, dall’art. 38, comma 2, TUB sia elemento essenziale del […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Lecce, Sez. III, 5 maggio 2021. di Antonio Zurlo         Le circostanze fattuali. Nell’ambito di un’opposizione a precetto, nell’invocare la preventiva sospensione dell’esecutività del titolo, gli attori, tra le altre censure, deducevano la nullità del contratto di mutuo fondiario per mancata indicazione del valore dell’immobile ipotecato, non risultando, consequenzialmente, […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Treviso, 24 maggio 2021. Redazione   L’opponente deduceva la violazione, da parte dell’Istituto bancario opposto, del limite di finanziabilità, previsto dall’art. 38, comma 2, TUB e dall’art. 1 della delibera CICR del 22.04.1995, per i mutui fondiari. Il giudice trevigiano, dopo aver rilevato preliminarmente come, con riferimento all’asserito superamento del limite de […]

Leggi tutto

Nota a Trib. Torre Annunziata, 10 febbraio 2021. di Antonio Zurlo         Parte reclamante contestava l’ordinanza cautelare nella parte in cui il G.E. non aveva accolto l’eccezione di nullità del contratto di mutuo fondiario, per violazione del limite di finanziabilità, ai sensi dell’art. 38, secondo comma, TUB, ritenendo mancante la prova dell’avvenuto […]

Leggi tutto

Commento dell’Avv. Raffaele Carbone   Sommario: 1. Premessa – 2. Il contesto normativo e l’analisi storica – 3. I vantaggi del credito fondiario – 4. I diversi orientamenti giuridici – 5. Il criterio di calcolo del limite di finanziabilità: il valore cauzionale, cd. netto realizzo in asta – 6. Il problema della conversione del finanziamento […]

Leggi tutto

Nota a Cass. Civ., Sez. I, 21 gennaio 2020, n. 1193. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte, con l’ordinanza de qua, preso atto che la curatela aveva eccepito la nullità del mutuo fondiario per violazione del disposto ex art. 38, secondo comma, del T.u.b., in ordine ai limiti quantitativi dell’ammontare dei finanziamenti fondiari parametrati […]

Leggi tutto

Cassazione civ., sez. I, 12 aprile 2018, n. 9079, est. Dolmetta di Alberto Mager Con la pronuncia in esame, la Prima sezione civile della Suprema Corte afferma due importanti principi di diritto in materia di mutuo fondiario (art. 38 TUB). In primo luogo, statuisce che, per essere idonee ad elevare il limite di finanziabilità dall’80% […]

Leggi tutto



Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo