Cass. Civ., Sez. I, 4 aprile 2018, n. 8333 di Antonio Zurlo   L’adeguatezza dell’operazione finanziaria proposta, rispetto al profilo di rischio dell’investitore, nonché la buona conoscenza, da parte di quest’ultimo, delle dinamiche proprie del mercato finanziario sono elementi totalmente privi di valore ínferenziale rispetto alla circostanza che il cliente, ove informato dall’intermediario delle caratteristiche […]

Leggi tutto