Cass. Civ., Sez. III, 6 marzo 2018, n. 5152 di Antonio Zurlo    L’Istituto di credito non è responsabile, nei confronti del proprio correntista, per il ritardo o la mancata tempestiva esecuzione di una disposizione di bonifico, laddove nel patrimonio di quest’ultimo non si sia verificato alcun danno. Lo ha recentemente stabilito la Terza Sezione […]

Leggi tutto