Limite decennale art. 119 TUB ed estratti conto.



2 min read

Nota a ABF, Collegio di Bologna, 6 aprile 2022, n. 5753.

Massima redazionale

 

Nella specie, il Collegio bolognese è stato chiamato a decidere se il limite decennale di cui all’art. 119 TUB sia (o meno) applicabile anche agli estratti conto. A tal riguardo, viene richiamata la decisione del Collegio di Coordinamento[1], di risoluzione del contrasto interpretativo in merito alla riconducibilità o meno degli estratti conto alla nozione di “documentazione inerente le singole operazioni”, ex art. 119, comma 4, TUB e, dunque, sull’assoggettamento, o meno, degli stessi al termine di conservazione decennale. In tale sede, il massimo consesso della giurisprudenza arbitrale ha rilevato che l’art. 119 TUB prevede un obbligo dell’invio periodico degli estratti conto e non appare meritevole di tutela il cliente che abbia omesso sia di conservare gli estratti conto ricevuti, sia di richiederne ulteriore copia nel termine di 10 anni nel quale la banca è obbligata a tenerli a disposizione; non appare corretto ritenere, in assenza di uno specifico richiamo normativo, che l’estratto conto rientri tra i documenti contrattuali ex art. 117 TUB; la collazione sistemica della norma sugli estratti conto nell’art. 119 TUB, fa ritenere preferibile considerare l’estratto conto come una rappresentazione aggregata di singole operazioni, piuttosto che un documento di sintesi.

In conclusione, «l’esercizio da parte del cliente, di colui che gli succede a qualunque titolo e di colui che subentra nell’amministrazione dei suoi beni, del diritto di ottenere copia degli estratti conto, se avulso da un’azione di rendiconto nei confronti dell’intermediario, è soggetto alla disciplina dell’art. 119, comma IV, T.U.B.». Nel caso di specie, la domanda proposta non merita accoglimento atteso che, dalla documentazione in atti, nonché da quanto affermato dalla stessa ricorrente, risulta che l’iniziale richiesta di copia degli estratti conto, dal dicembre 2006 al dicembre 2007, fosse stata avanzata solo in data 22.09.2021 e, quindi, ben oltre il limite decennale.

 

Qui la decisione.

[1] Il riferimento è a ABF, Collegio di Coordinamento, 22.06.2021, n. 15404.

Seguici sui social:

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap