Eccezione prescrizione rimesse solutorie: la Banca non deve indicare il dies a quo.



Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 25 novembre 2019, n. 30637.

di Antonio Zurlo 

 

 

 

 

Con l’ordinanza in oggetto, la Sesta Sezione Civile, senza soluzione di continuità con quanto recentemente statuito sulla questione dalle Sezioni Unite[1], ha evidenziato come, nel formulare l’eccezione di prescrizione delle rimesse solutorie, la Banca non sia onerata di indicare il termine iniziale del decorso della prescrizione medesima (vale a dire l’esistenza di singoli versamenti solutori, a partire dai quali l’inerzia del titolare del diritto può venire in rilievo), potendo, per converso, limitarsi ad allegare tale inerzia, spettando poi al giudice verificarne l’effettività e la durata, in base alla norma in concreto applicabile.

Le stesse Sezioni Unite hanno, altresì, chiarito come il problema della specifica individuazione delle rimesse solutorie si sposti dal piano delle allegazioni a quello della prova, conseguendone che debba essere il giudice a valutare la fondatezza delle contrapposte tesi, in ossequio al riparto dell’onere probatorio, avvalendosi, ove necessario, di una consulenza tecnica a carattere percipiente.

 

Qui il testo integrale dell’ordinanza.


[1] Il riferimento è a Cass. Civ., Sez. Un., 18 giugno 2019, n. 15895, già commentata in questa Rivista, con nota di M. Chironi, Le Sezioni Unite sull’eccezione generica di prescrizione delle rimesse solutorie, 17 giugno 2019, https://www.dirittodelrisparmio.it/2019/06/17/le-sezioni-unite-sulleccezione-generica-di-prescrizione-delle-rimesse-solutorie/. V. anche F. Bartolini, Prescrizione del diritto alla ripetizione dei versamenti indebiti su conto corrente e decorrenza degli interessi, in Ilprocessocivile.it, 7 ottobre 2019; P. Cagliari, Dall’eccezione di prescrizione dell’azione di ripetizione del correntista alla struttura del rapporto di conto corrente, in Ilsocietario.it, 10 settembre 2019.

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap