Nota a Cass. Civ., Sez. III, 15 gennaio 2020, n. 535. di Donato Giovenzana   La Suprema Corte ha rigettato il ricorso avanzato, condividendo la decisione impugnata, laddove ha affermato che il comportamento della banca era connotato sì da colpa grave (i.e. “blocco” tardivo della carta) – e quindi astrattamente ricadeva nell’ambito della garanzia assicurativa […]

Leggi tutto