Valutazione usuraria e spese di assicurazione.



2 min read

Nota a Cass. Civ., Sez. VI, 6 agosto 2021, n. 22465.

di Antonio Zurlo

 

Nella specie, parte ricorrente denuncia violazione e falsa applicazione degli artt. 1815 e 2697 c.c., 116 c.p.c. e 744 c.p., per avere ritenuto non assolto l’onere probatorio a suo carico, in contrasto con l’orientamento giurisprudenziale che, per contro, ritiene esistente una presunzione del collegamento tra il contratto di finanziamento e il contratto di assicurazione contestualmente stipulato.

A giudizio della Sesta Sezione Civile, il motivo è fondato. Invero, la sentenza impugnata ha ritenuto la domanda non provata quanto al superamento del tasso soglia, in conseguenza della carenza probatoria per avere l ‘attore omesso di «produrre i fascicoli informativi relativi alle polizze per cui è causa», essendosi limitato a produrre «i fascicoli informativi relativi alle polizze di cui è causa» dai quali «non è possibile verificare se le polizze stesse (denominate rispettivamente Creditor Protection Insurance e Family Protection) abbiano inteso assicurare il rischio indicato nella elencazione di cui sopra (polizze sostanzialmente intese ad assicurare il rimborso del ardito) ovvero assicurare rischi diversi». Tuttavia, la Corte territoriale non si è fatta carico di spiegare la compatibilità di tale ratio decidendi (che nega il collegamento tra i contratti di finanziamento e di assicurazione) con il principio secondo cui, ai fini della valutazione della natura usuraria di un contratto di mutuo, devono essere conteggiate anche le spese di assicurazione sostenute dal debitore per ottenere il credito, in conformità con quanto previsto dall’art. 644, comma 4, c.p., essendo sufficiente che le stesse risultino collegate alla concessione del credito, fermo restando che la sussistenza del collegamento può essere dimostrata con qualunque mezzo di prova ed è presunta nel caso di contestualità tra la spesa di assicurazione e l’erogazione del mutuo[1].

 

Qui l’ordinanza.


[1] Cfr. Cass. n. 8806/2017.

Iscriviti al nostro canale Telegram 👇

🔶Master executive di II livello in "Banking, Financial and Insurance Law"🔶

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap