Nota a ACF, 24 maggio 2018, n. 481. di Antonio Zurlo   L’Arbitro per le Controversie Finanziarie (di seguito, ACF), in una recentissima decisione[1], ha statuito che l’obbligazione di consegnare un attestato di continuato possesso di un certo titolo possa essere qualificata come di risultato: ne deriva, sul piano dell’atteggiarsi dell’onere probatorio, che l’Intermediario non […]

Leggi tutto