Nota a CGUE, 18 novembre 2020, C-147/19. di Antonio Zurlo       Con la recentissima pronuncia in oggetto, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata sulla questione per cui una registrazione audiovisiva, contenente la fissazione di un’opera audiovisiva, debba essere o meno qualificata come «fonogramma» o «riproduzione di tale fonogramma», ai sensi […]

Leggi tutto