Responsabilità per insufficienti verifiche dei poteri di firma del rappresentante, dei limiti della rappresentanza, del potere di gestione, di un’associazione non riconosciuta.



3 min read

Nota a ABF, Collegio di Roma, 22 gennaio 2020, n. 933.

di Donato Giovenzana

 

Il ricorrente lamenta che l’intermediario non avrebbe verificato correttamente la ripartizione dei poteri di gestione e di rappresentanza dei diversi organi del ricorrente (un ente costituito come associazione non riconosciuta) prevista nel suo statuto, consentendo di fatto al suo legale rappresentate di appropriarsi indebitamente di risorse economiche nel periodo dal 2007 al 2017, allorché il nuovo legale rappresentante si è reso conto dei comportamenti illeciti del suo predecessore, denunciato anche all’autorità giudiziaria penale.   Quello che risulta in discussione è quali fossero i poteri di firma del rappresentante, dunque l’ampiezza e gli eventuali limiti della rappresentanza, e se questo disponesse anche del relativo potere di gestione. Il ricorrente afferma che l’intermediario non ha adempiuto agli «obblighi che gli impongono di acquisire preventivamente le prescritte delibere statutarie necessarie a perfezionare un rapporto di conto corrente bancario e i relativi servizi», così che si è «consentito a soggetti privi di titolo di aprire e gestire il conto corrente bancario in oggetto, di accendere e utilizzare una linea di affidamento, di disporre di assegni bancari e di farsi rilasciare carte di credito». Il ricorrente imputa dunque all’intermediario la responsabilità di non aver verificato adeguatamente i poteri del suo legale rappresentante allorché quest’ultimo ha effettuato le operazioni sul conto corrente.   L’intermediario afferma invece di aver consentito l’operatività sul conto corrente sulla base del verbale dell’organo che aveva a suo tempo nominato il legale rappresentate del ricorrente e della comunicazione dello stesso Segretario Generale nella quale quest’ultimo si dichiarava titolare dei poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione del ricorrente.   Il Collegio romano – osservato che nell’associazione non riconosciuta l’autonomia organizzativa prevista dall’art. 36 c.c. consente di articolare in vario modo la funzione amministrativa, anche separando, attribuendoli a organi distinti, il potere di gestione, vale a dire quello interno all’ente di decidere il compimento di atti e operazioni, e il potere di rappresentanza, cioè quello volto a manifestare all’esterno la volontà dell’ente – condivide l’orientamento interpretativo in materia di associazione non riconosciuta secondo il quale, in mancanza di un regime di pubblicità dello statuto e degli atti associativi analogo a quello previsto dall’art. 19 per l’associazione riconosciuta, le limitazioni statutarie ai poteri di rappresentanza sono sempre opponibili ai terzi, sui quali grava pertanto l’onere di verificare che chi agisce in nome e per conto dell’associazione non riconosciuta lo faccia nel rispetto delle condizioni e dei limiti statutari di esercizio dei poteri di gestione e (o) di rappresentanza (v. Cass., 7 giugno 2000, n. 7724).  

Nel caso di specie, assume rilievo il fatto che le verifiche compiute dall’intermediario in relazione ai poteri del Segretario Generale appaiono insufficienti sotto il profilo di un adeguato e diligente accertamento dei poteri rappresentativi, tenuto conto della circostanza (incontestata) che lo statuto del ricorrente – non depositato in atti – non è mai stato chiesto in visione dall’intermediario durante gli anni nei quali sono state realizzate sul conto corrente le numerose operazioni oggi contestate. L’opponibilità all’intermediario del difetto dei poteri di rappresentanza del Segretario Generale determina l’inefficacia nei confronti del ricorrente di tutte le movimentazioni del conto corrente contestate a partire dal 2009.Per il che, secondo l’Abf capitolino, l’intermediario è tenuto a restituire alla parte ricorrente le somme addebitate sul conto corrente oggetto del ricorso per le operazioni successive al 1° gennaio 2009.

 

 

Qui la decisione.

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap