Conto corrente cointestato: quote uguali, a meno di prova contraria.



3 min read

Nota a Cass. Civ., Sez. II, 4 gennaio 2018, n. 77

di Antonio Zurlo

 


Nel conto corrente cointestato a due o più persone, i rapporti interni tra correntisti sono regolati dal secondo comma dell’art. 1298 c.c., e non dall’art. 1854 c.c., riguardante, viceversa, i rapporti intrattenuti con la Banca; ne deriva che, in assenza di una prova contraria[1], le quote di ogni singolo intestatario debbano presumersi di uguale consistenza[2] e che ciascun cointestatario non possa disporre, in proprio favore e senza consenso (espresso o tacito) degli altri contitolari, della somma depositata in una misura eccedente rispetto alla propria quota parte.

È quanto recentemente statuito dalla Corte di Cassazione, con la pronuncia n. 77/2018.

La Seconda Sezione, infatti, senza soluzione di continuità con l’orientamento consolidato sulla questione[3], ha ribadito che, in caso di conto corrente con più intestatari, si debba applicare un doppio regime regolatorio[4], a seconda che si tratti di rapporti interni, tra correntisti, o rapporti esterni, con l’Istituto di credito:  nel primo caso, sarà applicabile l’art. 1298, secondo comma, c.c., in ossequio del quale debito e credito solidale si dividono in quote uguali sole se non risulti diversamente; nel secondo, riferimento normativo sarà, viceversa, l’art. 1854 c.c.

Su di un piano più strettamente pragmatico – operativo, conseguenza è che, ove il saldo attivo risulti discendere dal versamento di somme di pertinenza di uno solo dei correntisti, si debba escludere che l’altro possa, nel rapporto interno, avanzare diritti sul saldo medesimo. Gli ermellini specificano, peraltro, che, anche laddove si reputi insuperata la presunzione di parità delle parti[5], ciascuno dei cointestatari, anche se munito della facoltà di compiere operazioni disgiuntamente, non possa disporre, nell’ambito dei rapporti interni, in proprio favore, senza il consenso espresso o tacito dell’altro, della somma depositata in misura eccedente la quota parte di sua spettanza , tanto con riferimento al saldo finale, quanto all’intero dello svolgimento del rapporto.

[1] Sull’atteggiarsi della prova contraria, Cass. Civ., Sez. III, 24 febbraio 2010, n. 4496.

[2] Il carattere relativo della presunzione de qua (rectius, iuris tantum), oltre a dare luogo a un’inversione dell’onere sul piano probatorio, implica la possibilità di superamento attraverso presunzioni semplici, purché gravi, precise e concordanti dalla parte che deduca una situazione giuridica diversa da quella risultante dalla cointestazione stessa: così, Cass. Civ., Sez. Lav., 23 settembre 2015, n. 18777. V. anche Tribunale Roma, Sez. I, 6 giugno 2017,  n. 11451.

[3] Sul punto, Cass. Sez. II, 2 dicembre 2013, n. 26991; Cass. Civ., Sez. II, 19 febbraio 2009, n. 4066, con nota di M. R. De Ritis, La cointestazione del conto corrente bancario nell’interesse di uno solo dei contitolari, in Banca borsa tit. cred., fasc. 4, 2011, 469. V. anche Cass. Civ., Sez. I, 1 febbraio 2000, n. 1087; Cass. Civ., Sez. I, 9 luglio 1989, n. 3241.

[4] Sulla questione, M. Marchesi, Cointestazione del conto corrente bancario e pignoramento: le “regole di condotta” per la banca., in Banca Borsa Titoli di Credito, fasc. 2, 2017, 260.

[5] La presunzione di eguaglianza, ex art. 1298, secondo comma, c.c., delle quote di ciascuno dei cointestatari di un conto, può essere superata non tramite la mera dimostrazione di avere avuto la disponibilità del danaro immesso nel conto (dal momento che tale circostanza viene superata dalla contestazione in sé), ma con la dimostrazione puntuale che il titolo di acquisizione di quel danaro rendeva destinatario dello stesso, in via esclusiva, il solo cointestatario, autore del successivo versamento sul conto. In questi termini, G. Tarantino, Conto cointestato con il de cuius: le quote si presumono uguali, salvo prova contraria, in Diritto & Giustizia, fasc. 4, 2017, 14. V. anche  Cass. Civ., Sez. III, 5 luglio 2017, n. 16488.

Qui la sentenza: Cass., 77_2018

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap