Il D.L. n. 124/2019 (sì come modificato dalla legge di conversione 19 dicembre 2019, n. 157) prevede, all’art. 22, che gli esercenti attività d’impresa, arte e professioni, con ricavi non superiori a 400.000 euro, possano godere di un credito di imposta pari al 30 per cento delle commissioni addebitate dagli intermediari per l’accettazione delle transazioni […]

Leggi tutto