Banca d’Italia – Partecipazione progetto NEXUS per migliorare i pagamenti cross-border.



2 min read

Con comunicato in data odierna, Banca d’Italia informa che parteciperà al progetto Nexus, dell’Innovation Hub della Banca dei Regolamenti Internazionali (BISIH), per realizzare una sperimentazione (Proof-of-Concept) di connessione tra sistemi che trattano pagamenti istantanei. Sulla piattaforma pan-europea TIPS (TARGET Instant Payment Settlement) per il regolamento in tempo reale dei pagamenti istantanei, realizzata e operata dalla Banca d’Italia per conto dell’Eurosistema, verranno condotti dei test per eseguire pagamenti istantanei verso i sistemi omologhi gestiti nei rispettivi paesi dalla Banca Centrale malese e dall’Autorità Monetaria di Singapore.

Come testualmente riportato nel comunicato, la sperimentazione, alla quale partecipa come osservatore la Banca centrale europea, si concluderà il 31 ottobre 2022. Essa si inserisce nel solco dell’iniziativa sul miglioramento dei pagamenti cross-border lanciata dalla presidenza saudita del G20 nel 2020 e portata avanti da quella italiana nel corso del 2021, con lo scopo di innalzare efficienza, trasparenza e conoscibilità dei costi delle transazioni transfrontaliere. La Banca d’Italia è coinvolta in tutti i filoni (Building Block) nati da questa iniziativa del G20.

TIPS nasce come sistema multivalutario, in cui si possono regolare pagamenti anche in valute diverse dall’Euro, ed è già in fase di studio avanzata una soluzione per gestire pagamenti cross-currency, cioè con diverse valute in una stessa transazione. La Sveriges Riksbank porterà nel 2022 la corona svedese su TIPS, la Danmarks Nationalbank e la Norges Bank stanno valutando di fare lo stesso per le loro valute. Recentemente Banca d’Italia e Arab Regional Payments Clearing and Settlement Organization (ARPCSO) hanno concluso positivamente un esperimento nel corso del quale le piattaforme di regolamento di pagamenti istantanei che gestiscono (TIPS e BUNA) si sono scambiate transazioni cross-currency.

La piattaforma di pagamenti istantanei operata da Banca d’Italia per conto dell’Eurosistema continua inoltre a essere un riferimento per i paesi che si candidano a entrare nell’Unione Europea.

 

Clicca qui per il report del progetto.

Iscriviti al nostro canale Telegram 👇

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap