IVASS – Impegno per la sostenibilità finanziaria (Cop26).



1 min read

In occasione del Finance Day della Conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici – COP26, l’IVASS conferma la propria volontà di contribuire all’azione globale per contenere l’aumento della temperatura terrestre per il raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi.

L’IVASS ha incluso la promozione della finanza sostenibile tra gli obiettivi delle politiche di vigilanza indicate nel Piano strategico 2021-2023 nella piena convinzione che la conservazione dell’ecosistema naturale, la sostenibilità, la transizione verso un’economia “verde” e la resilienza ai rischi di catastrofali naturali costituiscano priorità essenziali per il perseguimento della stabilità finanziaria.

Il testo allegato indica gli impegni futuri dell’IVASS per rafforzare gli strumenti di monitoraggio dei rischi climatici e ambientali presso le imprese assicurative italiane, poiché ritiene che il settore assicurativo possa svolgere un ruolo significativo nel favorire la transizione ecologica dell’economia italiana.

L’impegno individuale dell’IVASS si affianca a quello collettivo assunto oggi – con la Dichiarazione di Glasgow – dal Network for Greening the Financial System (NGFS), una rete globale di banche centrali e supervisori cui IVASS partecipa attivamente, e dal United Nation Development Programme (UNDP) Sustainable Insurance Forum (SIF).

 

Qui il comunicato.

Iscriviti al nostro canale Telegram 👇

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap