CNDCEC e FNC – Cancellazioni, sospensioni e proroghe dei versamenti tributari in autoliquidazione nel periodo dell’emergenza da covid-19.



1 min read

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato il documento di ricerca “Cancellazioni, sospensioni e proroghe dei versamenti tributari in autoliquidazione nel periodo dell’emergenza da covid-19“.

Il Documento esamina le misure fiscali urgenti adottate dal Governo per contrastare l’emergenza epidemiologica da covid-19, contenute, principalmente, nel Decreto “Cura Italia”, n. 18/2020 (convertito, con modificazioni, dalla l. n. 27/2020), nel Decreto “Liquidità”, n. 23/2020 (convertito, con modificazioni, dalla l. n. 40/2020), nel Decreto “Rilancio”, n. 34/2020 (convertito, con modificazioni, dalla l. n. 77/2020), nel Decreto “Agosto”, n. 104/2020 (convertito, con modificazioni, dalla l. n. 126/2020), nel Decreto “Ristori”, n. 137/2020 (convertito, con modificazioni, dalla l. n. 176/2020, le cui disposizioni hanno recepito quelle recate dal D.L. n. 149/2020, denominato “Ristori-bis”, dal D.L. n. 154/2020, denominato “Ristori-ter”, nonché dal D.L. n. 157/2020, denominato “Ristori-quater”, che sono stati abrogati dall’articolo 1, comma 2, della legge di conversione del Decreto “Ristori”, con salvezza dei relativi effetti), nella “legge di Bilancio 2021” (legge n. 178/2020) e nel più recente Decreto “Milleproroghe”, n. 183/2020 (convertito, con modificazioni, dalla l. n. 21/2021).

 

 

Qui il documento.

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap