L’ANNO 2020 DI DIRITTO DEL RISPARMIO IN 21 LETTERE.



2 min read

I nostri ultimi 12 mesi, in 21 lettere.

A come “Approfondimenti” e “Antitrust”: due delle novità nella nostra proposta informativa e redazionale.

B come Bancario: la nostra materia d’elezione, il nostro leitmotiv.

C come CoviDiario: La nostra iniziativa “istituzionale” e ammiraglia, nell’ambito della partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria.

D come Diritto del Risparmio: nomen omen. Inevitabilmente.

E come Enigmistica del Risparmio: la nostra iniziativa “ludica”, nell’ambito della partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria.

F come Fideiussione omnibus: tra normativa anticoncorrenziale e disciplina consumeristica. Uno dei nostri cavalli di battaglia.

G come Greco: il nostro Direttore Scientifico, che ha fortemente creduto e continua fortemente a credere in questa nostra progettualità, che guida con paternalistica autorevolezza.

H come Home: Il porto sicuro, dove trovare sempre ciò che si cerca.

I come Interessi moratori: idiomatica la pronuncia delle Sezioni Unite di settembre.

L come Lexitor: una querelle (quasi) infinita, nella sua applicazione nel panorama ordinamentale nazionale.

M come Mese dell’Educazione Finanziaria: il nostro esordio, nella terza edizione dell’iniziativa promossa dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria del MEF.

N come “Nelle difficoltà, nascono le opportunità”: la celebre espressione di Albert Einstein può assurgere a guideline di questo nostra annualità. Un anno strano e imprevedibile, per l’emergenza epidemiologica che ci ha attanagliato. Gli eventi contingenti ci hanno costretto a riprogrammare e a ridisegnare la nostra rotta, cogliendo opportunità non preventivate. Che, per quanto i tempi siano stati bui, ci hanno, comunque, fatto crescere, grazie al Vostro apprezzamento costante e quotidiano.

O come Ottobre: il mese dell’educazione finanziaria, of course.

P come Palla 8(00000): lo straordinario traguardo di visite tagliato poche settimane addietro e che testimonia la bontà del nostro progetto e l’apprezzamento che Voi lettori gli riservate.

Q come Quid novi: qualcosa di nuovo. La nuova Home, ampliata e riorganizzata, con una nuova macroarea (“L’Osservatorio”) e nuove sezioni di approfondimento settoriale.

R come Rivista di Diritto del Risparmio: che, in questo 2020, celebra il suo primo anniversario importante: la sua prima annualità.

S come Seminari estivi: sette appuntamenti, su sette questioni di stringente attualità, con sette autorevoli relatori.

T come TV del Risparmio: l’altra faccia, complementare, della nostra proposta (in)formativa.

U come Unione: quella del nostro Team. Perché senza un lavoro di squadra, non si può ambire a raggiungere importanti obiettivi.

V come Valutazione: la fine dell’anno è, difatti, sempre tempo di bilanci. Il nostro è più che positivo, stante l’apprezzamento, variamente riconosciuto, a tutte le iniziative che, in questi 12 mesi, abbiamo proposto.

Z come Zibaldone: l’ultima new entry, che rappresenta l’arricchimento della nostra proposta di aggiornamento giuridico quotidiano, con incursioni mirate in tutte quelle aree del diritto, contigue alle nostre tre materie d’elezione.

 

Queste sono le nostre ventuno lettere del 2020.

Con il Vostro consenso e con il Vostro sostegno, siamo già pronti a scrivere il Vocabolario del 2021.

 

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap