Consob – Modifiche al Provvedimento Consob/Banca d’Italia sul post-trading in materia di identificazione degli azionisti, trasmissione delle informazioni e agevolazione dell’esercizio dei diritti in recepimento della Direttiva 2017/828/UE.



1 min read

A seguito dell’adozione del recepimento della Direttiva 2017/828/UE (mediante il D.Lgs. n. 49/2019), che modifica la Direttiva 2007/36/CE, sull’incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti, Consob, d’intesa con Banca d’Italia, è chiamata ad adottare, entro ventiquattro mesi dall’adozione degli atti di esecuzione di cui agli artt. 3bis, par. 8, 3ter, par. 6, e 3quater, par. 3, della stessa Direttiva, le modifiche della propria normativa in materia di identificazione degli azionisti, trasmissione delle informazioni e agevolazione dell’esercizio dei diritti sociali da parte degli azionisti di società quotate nei mercati regolamentati.

A tal fine, Consob e Banca d’Italia avviano una consultazione del mercato sulla proposta delle modifiche da apportare al Provvedimento unico Consob/Banca d’Italia sul post-trading, del 13 agosto 2018.

La consultazione terminerà il 25 settembre 2020.

 

Qui il documento in consultazione.

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap