1 min read

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha informato di aver irrogato a Xiaomi Technology Italy S.r.l. una sanzione di 3,2 milioni di euro. Secondo l’Autorità, la Società avrebbe ostacolato l’esercizio da parte dei consumatori dei diritti derivanti dalla garanzia legale sui prodotti di elettronica a marchio Xiaomi.

 

Qui il provvedimento.

Seguici sui social: