Banca d’Italia – Campagna di sensibilizzazione contro il Money Muling.



1 min read

Avviata la nuova campagna informativa contro il “money muling“, ovverosia il trasferimento di fondi di denaro per finalità illecite quali il riciclaggio e il finanziamento al terrorismo. Tale pratica, nella quale le organizzazioni criminali riescono a coinvolgere persone talvolta inconsapevoli, “i muli”, è spesso connessa anche con i crimini cyber.

Il CERTFin –Computer Emergency Response Team per il settore finanziario italiano – iniziativa di cooperazione pubblico-privato per il contrasto del rischio cibernetico co-presieduta da ABI e Banca d’Italia – ha aderito insieme alla Polizia di Stato alla nuova campagna informativa di cyber awareness, promossa dall’Europol e dall’Associazione Bancaria europea per il 2022, per il contrasto del fenomeno del Money Muling.

La campagna, denominata EMMA7 (European Money Mule Action), è finalizzata a sensibilizzare cittadini e imprese su questa tipologia di reato, in cui possono restare coinvolti anche inconsapevolmente.

In particolare, la campagna informa i cittadini e le imprese su:

  1. quali sono le modalità con cui i criminali operano per individuare e assoldare i “muli” ai quali fare trasferire illecitamente fondi;
  2. come è possibile proteggersi e non essere coinvolti in tali attività;
  3. che cosa fare se si resta coinvolti.

 

Clicca qui per il materiale informativo.

Iscriviti al nostro canale Telegram 👇

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap