Sul mancato rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia.



1 min read

Nota a Cass. Pen., Sez. IV, 17 febbraio 2021, n. 7988.

di Antonio Zurlo

 

Con la recente sentenza in oggetto, la Quarta Sezione Penale ha rilevato come la disposizione dell’art.3, quarto comma, del D.L. 23 febbraio 2020, n.6 (che qualificava “reato” punibile ai sensi dell’art. 650 c.p. il mancato rispetto delle misure di contenimento emanate per fronteggiare lo stato di emergenza dovuto alla diffusione del covid-19) – sia stata sostituita dall’art. 4, primo comma, del D.L. 25 marzo 2020, n. 19, in vigore dal giorno successivo e convertito con modificazioni dalla l. 22 maggio 2020, n. 35, che ha depenalizzato, trasformandola in illecito amministrativo, la condotta di mancato rispetto delle citate misure di contenimento.

 

 

Qui la sentenza.

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap