Modifiche al c.d. “Regolamento crowdfunding”.



1 min read

Con delibera n. 21259, del 6 febbraio 2020, pubblicata nella G. U. n. 38 del 15 febbraio 2020, la CONSOB ha modificato il Regolamento n. 18592 del 26 giugno 2013 sulla raccolta di capitali tramite portali on-line e successive modifiche e integrazioni (c.d. “regolamento crowdfunding”), per l’adeguamento alle novità introdotte dal D.lgs. n. 165 del 25 novembre 2019 (c.d. “correttivo MiFID”).  

Come si apprende testualmente dall’avviso pubblicato, sul sito istituzionale, il 7 febbraio, tali modifiche sono finalizzate all’eliminazione tra i requisiti patrimoniali richiesti ai gestori di portale, per essere iscritti nel relativo Registro, quello dell’adesione a un sistema di indennizzo a tutela degli investitori, mantenendo, per converso, la sola obbligatorietà della copertura assicurativa.

Nella delibera di modifica del Regolamento viene, inoltre, previsto che i gestori di portale già autorizzati, che attualmente aderiscono a un sistema di indennizzo, dovranno attivare la polizza assicurativa entro il 1° luglio 2020.

Da ultimo, è stato anche integrato il contenuto del registro dei gestori di portali, al fine di riflettere il recente ampliamento del perimetro delle attività che il gestore può prestare.

 

 

Qui il testo integrale della delibera.

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap