La vincolatività “sui generis” delle F(requently) A(sked) Q(uestion).



2 min read

Nota a Cons. Stato, Sez. I, 16 giugno 2021, n. 1275.

di Antonio Zurlo

 

Per quanto non vincolanti, le Frequently Asked Question, FAQ, orientano i comportamenti degli interessati e non possono essere considerate tamquam non essent. Invero, il Consiglio di Stato rileva come, già nel parere n. 971/2020, si fosse rilevato come il riferimento operato dalla parte ricorrente a una determinata FAQ non risultasse conferente, siccome tale FAQ era riferibile a un caso diverso, dovendosi trarre, a contrario, il principio per cui, ove conferenti, avrebbe dovuto essere riconosciuto rilievo alla FAQ in questione.

In definitiva, pur non avendo carattere vincolante, le risposte date dall’Amministrazione contribuiscono a fornire un’utile indicazione di carattere applicativo, in ordine alla ratio sottesa alle procedure e agli atti in corso di esame. Una volta suggerita, attraverso le FAQ, la ratio propria dell’avviso pubblico, all’Amministrazione è consentito discostarsi dalle indicazioni già fornite esclusivamente ove sia in grado di addurre, in un momento successivo, elementi sostanzialmente decisivi e necessariamente soggetti a uno scrutinio particolarmente severo, anche da parte del giudice, affinché sia evitato il rischio che la discrezionalità amministrativa si converta, con il diverso orientamento amministrativo sopravvenuto, in arbitrio o comunque leda l’affidamento creato nei destinatari delle disposizioni. Con precipuo riferimento al caso oggetto del ricorso, gli elementi addotti non sono in grado di superare tale scrutinio[1].

 

Qui il parere.


[1] A fronte di una formulazione non felice e non univoca del bando e in assenza di espressi divieti, poi invece introdotti dalla Commissione, le indicazioni contenute nelle FAQ hanno senza dubbio indirizzato la condotta del ricorrente, cui non potevano essere imputate le carenze della domanda presentata, rappresentate dall’amministrazione a seguito delle determinazioni della Commissione che, tra l’altro, è stata nominata dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande e ha enucleato in un momento successivo criteri diversi che, come si è visto, non trovavano puntuale corrispondenza nell’avviso pubblico e nell’interpretazione già suggerita dall’amministrazione.

Iscriviti al nostro canale Telegram 👇

🔶Master executive di II livello in "Banking, Financial and Insurance Law"🔶

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori


  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap