Corte Costituzionale: illegittimità della subordinazione dell’equa riparazione (ex Legge Pinto) alla presentazione dell’istanza di accelerazione.



1 min read

Nota a Corte Cost., 30 luglio 2021, n. 175.

Redazione

 

La Corte Costituzionale, con la recentissima sentenza in oggetto, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 2, comma 1, in relazione all’art. 1-ter, comma 2, della legge 24 marzo 2001, n. 89 (Previsione di equa riparazione in caso di violazione del termine ragionevole del processo e modifica dell’articolo 375 del codice di procedura civile), nel testo risultante dalle modifiche apportate dall’art. 1, comma 777, lettere a) e b), della legge 28 dicembre 2015, n. 208, recante «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016)».

 

Qui la decisione.

Iscriviti al nostro canale Telegram 👇

🔶Master universitario executive di II livello in "Banking, Financial and Insurance Law" 🔶

Ricerca avanzata


  • Categorie

  • Autori

  • Seleziona il periodo

Copy link
Powered by Social Snap